Chris Columbus Harry Potter

Chris Columbus parla di Harry Potter a 20 anni del primo film

Chris Columbus, regista di Harry Potter e la Pietra Filosofale e Harry Potter e la Camera dei Segreti, parla del suo primo approccio e di come è arrivato ad dirigere i film. Lo svela durante la Reunion dei 20 anni di Harry Potter al cinema.

Columbus dichiara di essere arrivato a fare il regista di Harry Potter perché sua figlia Eleanor lo aveva convinto a leggere i libri, dopo che si era rifiutato di farlo per tre volte.

Nel momento in cui è uscito il terzo libro, Il Prigioniero di Azkaban, ha incominciato a visualizzare il film nella sua mente. Un’esperienza che non gli è mai accaduta di nuovo.

Così Columbus ha deciso di incontrare J.K. Rowling a Edimburgo. Il regista dice:

Le ho spiegato quale fosse la mia visione e lei immaginava i film proprio come me.

Chris Columbus

“Per quanto riguarda il casting, è stato… la ricerca di Harry Potter è stata assurda.

Ti potrebbe interessare anche...

J.K. Rowling: “C’è una scintilla di bontà in Draco Malfoy”

Come era stato preannunciato, la Rowling ci ha fatto un altro regalo di Natale, pubblicando su Pottermore un lungo testo dedicato a Draco Malfoy, corredato da alcuni suoi pensieri a riguardo. Il testo è molto interessante, perché raccontandoci tutta la storia di Draco, scopriamo ancora una volta quanto la Rowling abbiamo definito fin dei minimi particolari i risvolti caratteriali dei suoi personaggi.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.