Daniel Radcliffe Partecipa ad un evento di beneficenza a sostegno di David Holmes

Avevamo precedentemente pubblicato la  triste notizia riguardante la Controfigura di Daniel Radcliffe , David Holmes, 25 anni, che ha subito un grave infortunio durante le prove per le scene aeree ai Leavesden Studios per la prima parte del settimo film  . Ora, il sito Canoe.ca ha rivelato che Daniel ha partecipato ad una cena di beneficenza  a Londra con l’obiettivo di raccogliere i fondi per contribuire al pagamento delle spese mediche di David. Diversi personaggi famosi hanno partecipato alla cena, tra cui Angelina Jolie e Brad Pitt che hanno donato un paio di guanti da boxe del valore di 6.000 dollari.

Fonte:bloghogwarts libera traduzione dallo spagnolo di Silente 789

Ti potrebbe interessare anche...

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Quello che non si dice é quali sono i danni irreversibili….si parlava del fatto che forse sarebbe rimasto sulla sedia a rotelle a vita…io mi auguro che siano solo leggende metropolitane..

  2. Santo Cielo….ho trovato una notizia sconcertante, scusate il doppio commento:
    “La spina dorsale di David è rimasta gravemente lesionata quando un’esplosione controllata è andata male, gettandolo a terra durante una tappa di volo per il settimo film di Harry Potter. I chirurghi hanno cercato con ogni mezzo di ri-localizzare la vertebra del collo, sperando di ripristinare il movimento della parte inferiore del corpo, ma senza successo. Un rappresentante dell’ospedale ha detto quanto segue a Greg Powell, coordinatore stunt:

    Greg è devastato per quello che è successo. Era lì quando il chirurgo ha detto che David non avrebbe mai più potuto camminare. E ‘una notizia terribile, ma la sua famiglia e gli amici cercano di fornire il maggior supporto possibile. Lui è molto giovane e molto bravo nel suo lavoro, ma ora la sua vita è cambiata completamente. ”
    🙁 …mi sa che é vero….

  3. E’ il loro lavoro! gli Stunt sanno che a volte rischiano di subire danni gravi e loro lo accettano! Ma finire paralizzati dalla vita in giù a soli 25 anni e dover passare il resto della vita su una sedia a rotelle ci vuole molto coraggio ad accertarlo! Mi ricordo che ha detto subito dopo lo schianto ” non mi sento più le gambe”! Spero almeno che gli diano una lauta pensione di invalidità non facciano tanto i tirchi e che non lo abbandonino o dimentichino mai, gli diano sempre un forte sostegno morale, anche dopo la fine del film! Gli devono questo! 🙁

  4. Non credo che siano tanto insensibili da fare una cosa simile. In ogni caso, da stuntman qual é avrà sicuramente un’ assicurazione molto alta su qualsiasi danno, anche se non credo che moralmente aiuti…

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.