GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

GiratempoWeb | Harry Potter Italia, Animali Fantastici, Wizarding World, Podcast e Raduni Forums Capitolo 1. Introduzione, Golden Snidget, Gnomo, Knarl

  • Capitolo 1. Introduzione, Golden Snidget, Gnomo, Knarl

    Posted by Anonymous on Febbraio 23, 2015 at 12:43 pm

    La classificazione delle creature magiche è stata creata dal Ministero della Magia sezione Ufficio Regolazione e Controllo delle Creature Magiche, che le ha suddivise in cinque classi in base al loro livello di pericolo. Tale livello è contrassegnato da un certo numero di X.
    XXXXX Noto ammazza maghi / impossibile da addestrare o addomesticare
    XXXX    Pericoloso / richiede una conoscenza specialistica / trattabile da un mago esperto
    XXX      Un mago capace dovrebbe cavarsela
    XX         Innocuo / può essere addomesticato
    X           Noioso

    Golden Snidget
    Il Golden Snidget, E' completamente rotondo, con becco lungo e sottile, piumaggio scintillante colo oro (da qui il termine golden) e occhi brillanti, è grande più o meno quanto una noce e i suoi occhi e le sue piume sono di valore altissimo.
    In epoche passate i Golden Snidget furono cacciati da maghi e streghe quasi fino all'estinzione, poi però si comprese il pericolo e la specie fu dichiarata protetta.
    Esso era infatti utilizzato nel gioco del Quidditch, dove è stato poi sostituito dal Boccino d’Oro, che infatti ne ha le stesse identiche caratteristiche. Per esempio na anche le giunture delle ali roteanti, in modo da poter cambiare direzione molto velocemente e abilmente e può arrivare a toccare alte velocità. Infatti i Boccini d'Oro furono creati quando la specie divenne protetta: prima si doveva catturare proprio l'uccellino, che spesso restava ucciso.
    Oggigiorno esistono ovunque, un po’ in tutto il mondo, riserve di Golden Snidget.

    Ciò che dobbiamo imparare nei confronti di tutte le creature è il rispetto. Certo sono diverse da noi, spesso anche per abitudini, comportamenti, molti però non inferiori per intelligenza. E' per questo che tutte le volte che ci imbattiamo in loro bisognerebbe essere imparziali e non giudicarli per quello che si presentano. I Thestral, ad esempio, sono scheletrici, brutti, o trasparenti, ma non cattivi. Bisogna avere per queste creature un occhio attento, che vede più in profondità della semplice apparenza.
    Per la raccolta degli ingredienti per le pozioni si deve ricorrere ad alcuni stratagemmi al fine di non fare del male alle creature. Per esempio, solitamente, sia crine di unicorno che lo stesso corno, vengono prelevati da creature morte da qualche ora al massimo oppure raccolte senza nuocergli. Esistono per questo squadre specializzate di maghi che vengono inviati, una volta o due alla settimana, nei luoghi di maggior affluenza di queste creature rare e protette, sia per monitorare i branchi, sia per raccogliere, eventualmente, questi preziosi ingredienti.

    wN16hUMm.jpg

    Gnomo
    Lo gnomo è piuttosto bruttino, alto circa 30 cm, con una testa enorme e piedi ossuti e infesta i giardini del Nord Europa e Nord America. Gli Gnomi mangiano Horklump, funghi rosa ricoperti di peli/setole neri e ispidi. Troviamo una descrizione degli gnomi e del loro metodo di estirpazione nei libri di Harry Potter Secondo libro, La camera dei Segreti: Capitolo 3. Questo metodo consiste nel farlo roteare per stordirlo e poi lanciarlo al di là del giardino. Viene nominato anche nel quarto libro, alla tana, dove viene descritto anche come una “Grossa patata fangosa”. Un altro metodo per eliminare gli gnomi, considerato però un metodo violento è farlo eliminare da un Jarvey, che se lo mangia.

    Knarl
    I Knarl sono creature in tutto e per tutto simili ai ricci diffuse nel Nord Europa e Nord America. E’ possibile distinguerle da un riccio comune solo offrendogli del cibo; in questo modo infatti lo Knarl pensa che stiamo cercando di farlo cadere in trappola per catturarlo e diventerà furioso, solitamente distruggendoci il giardino. I knarl sono creature estremamente sospettose e molto intelligenti, quindi, se non volete il giardino o le sue decorazioni a brandelli, evitate di dargli da mangiare!
    I suoi aculei possiedono anche molte proprietà magiche.
    Nella saga di HP possiamo trovarli durante i GUFO, nella prova appunto di CDCM, in cui o ragazzi dovevano riconoscere uno Knarl in un branco di ricci comuni: capitolo 31.

    L13d2RWm.jpg

    Anonymous ha risposto 8 anni, 9 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

    Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

    Log in to reply.

    Ti sei perso?

    Forse ti occorre una mappa!



    Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
    Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.