GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Compiti delle vacanze di Martu

    Posted by Anonymous on Agosto 30, 2016 at 10:17 pm

    1) Come mai utilizziamo la scopa come mezzo di trasporto?

    Fin dall'antichità la scopa è sempre stata associata a pratiche magiche: in alcune culture lasciare una scopa dietro la porta tiene lontana l'energia negativa e i malocchi, mentre secondo alcuni sciamani spazzare la soglia davanti una casa tiene lontani gli spiriti maligni. Alcuni studiosi sostengono che l'associazione “strega-volo” nasca invece da alcuni riti pagani di fecondazione. Secondo le leggende le donne usavano cospargere il manico di scopa o un bastone di unguenti e sostanze utili appunto alla fertilità e poi danzavano cavalcando questi oggetti. Si dice che però queste sostanze derivate da erbe medicinali fossero anche allucinogene e ciò dava alla donna la sensazione di volare. Con l'arrivo del Cristianesimo però che aborriva moltissimi riti pagani, questi vennero classificati come maligni e attribuiti alle streghe.

    Le prime scope utilizzate per volare erano scomode e lente, per nulla aerodinamiche: avanzavano ad una sola velocità, salivano, scendevano e si fermavano, basta. Negli anni i maghi hanno prontamente provveduto a questi inconvenienti e, quando i manici di scopa divennero più comodi, vennero inforcati anche per piacere e quindi iniziarono a diffondersi i giochi su scopa.

    2) Quali sono i nomi e i diversi ruoli dei giocatori nel quidditch?

    Nel Quidditch i giocatori sono sette per squadra: un portiere, un cercatore, due battitori e tre cacciatori .

    Il ruolo del portiere è cambiato nel tempo, in quanto inizialmente il suo compito
    non era soltanto evitare che la pluffa entrasse nei cerchi ma poteva anche andare a segnare, e quindi gestire la bluffa come un cacciatore. Ovviamente questo poi a discrezione del portiere, se si sentiva di essere veloce e poter tornare in tempo nella sua porta per evitare che la squadra avversaria potesse fare punto o meno. Poi dal 1620  il compito del portiere è stato semplificato. Sono state aggiunte le aree di punteggio e al portiere viene raccomandato di stare entro esse. Può uscire per anticipare l'avversario
    ma non gli è più consentito comportarsi come un cacciatore.

    I battitori hanno il dovere è di difendere i compagni di squadra dai bolidi, con l'aiuto di apposite mazze.

    Quello del cacciatore è il ruolo più antico del Quidditch e consiste essenzialmente nel segnare i punti.
    I cacciatori si passano la pluffa e segnano dieci punti ogni volta che riescono a farla passare tra gli anelli.

    Il compito del cercatore è quello di acchiappare il boccino. In genere sono i giocatori più rapidi e leggeri devono possedere una vista acuta e un buon equilibrio e capacità di volare anche a una sola mano o senza.

    Un arbitro si occupa infine di arbitrare, appunto, la partita di quidditch-

    Anonymous ha risposto 7 anni, 5 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

    Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

    Log in to reply.

    Ti sei perso?

    Forse ti occorre una mappa!



    Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
    Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.