GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Compiti di pozioni _ kiolina

    Posted by Anonymous on Dicembre 28, 2018 at 3:33 pm

    Es 1
    Il placebo è un composto che ha proprietà fittizie perché a livello chimico è inattivo, cioè non ha nessun effetto, ma incide a livello psicologico perché suggestiona colui che lo assume.
    Solitamente, infatti, essendo convinto che il placebo funzioni, la persona che lo assume ne sente gli effetti anche se in realtà non ci sono. Sul placebo molti hanno opinioni diverse, c'è chi crede che funzioni e chi invece non ci crede.
    Di solito è usato come farmaco e viene somministrato ai pazienti che si credono malati e viene usato anche nelle sperimentazioni cliniche.
    Non sempre il placebo è una medicina, Infatti ci sono altre cose che hanno l'effetto placebo. Ad esempio, esiste una fiaba danese che si intitola i vestiti nuovi dell'imperatore. Questa fiaba racconta di un imperatore vanitoso ossessionato dal suo aspetto fisico che casca nel tranello di due uomini. Questi ladri Si fanno pagare per realizzare un vestito con un tessuto pregiato invisibile agli stolti. Né il re né il popolo riesce a vedere l'abito, ma nessuno dice niente per paura di passare per stolto. Così il re sfila nudo per il paese convinto di indossare un vestito che non esiste. Questo è l'effetto placebo perché il re è convinto di non vedere l'abito perché è indegno e non perché non esiste. In pratica tutti si fanno condizionare dai due ladri e si convincono che esista davvero il vestito.
    Un altro esempio secondo me lo troviamo nella storia del Mago di Oz perché fino a quando Dorothy non svela la vera identità del mago, tutti quelli che chiedono aiuto al vecchietto ricevono solo aiuti falsi, solo cose che non aiutano davvero, eppure tutti lo credono un mago e credono nelle sue “magie”.

    Es 2
    Quando ero più piccola la mia Saga preferita era la bambina della sesta luna. La saga parla di una bambina di nome Nina che vive a Madrid con le zie, Un giorno la voglia a forma di stella sulla mano si illumina e da lì inizia  a scoprire un mondo segreto e la sua vera identità.  il mondo in cui entra a far parte Nina è formato da animali magici, incantesimi e pozioni. Quest'ultime non hanno un nome preciso, ma ognuna ha una ricetta specifica.
    Una di queste pozioni serve per diventare i brutti e cattivi, la ricetta per prepararla è la seguente:
    Versare in una ciotola due cucchiai di aceto malignis (un liquido di colore grigio che sprigiona un odore acre e puzzolente) e dei fiori putridi, girare lentamente pronunciando per 7 volte malignis et Horribilis e mettere in bocca otto gocce. Questa pozione serve a Nina per entrare nella casa di un uomo cattivo che in pratica è l'antagonista della storia.
    Un'altra pozione é quella che serve per volare e viene utilizzata da Nina per andare nella terra della Sesta Luna. Sì crea con l'argento vivo con lo zolfo e lo si deve bollire e fare evaporare per due ore, poi bisogna bere 8 sorsi della pozione e i corpi si sollevano da terra.

    Anonymous ha risposto 4 anni, 1 mese fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.