GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Compiti Maggy

    Posted by Anonymous on Marzo 30, 2019 at 10:51 am

    Sarà tipo un anno e mezzo che non faccio dei compiti oggi non sapevo cosa fare xD

    1) Associa ogni legno di bacchetta al proprietario:


    a. Frassino
 – Cedric Diggory
    b. Abete – Minerva McGranitt
    
c. Nocciolo – Ginny Weasley

    2) Completa il seguente testo:

    Il noce nero è un albero molto robusto che può raggiungere un’altezza di 30 metri.
    Le foglie sono grandi, verdi chiaro, composte (unione di più foglie) e disposte  in modo alternaro (alterne).
    È una pianta che presenta sia gli organi maschili sia quelli femminili, per questo è detta monoica.
    Un noto proprietario di bacchetta fatta di legno di noce è Bellatrix Lestrange.

    3) Una variante del noce è il noce nero, che appartiene sempre alla famiglia delle Juglandaceae.

    a. Fai una breve ricerca su questa pianta e descrivine le principali caratteristiche fisiche.
    b. Riporta brevemente, rielaborandole con parole tue, le caratteristiche associate al mago che detiene una bacchetta di noce nero secondo Olivander.
    c. Ritrovi qualche collegamento tra le caratteristiche fisiche della pianta (riportate al punto a.) e quelle comportamentali del proprietario (riportate al punto b.)?
    d. Nessun mago famoso tra quelli noti nel mondo di Harry Potter possiede una bacchetta di legno di noce nero. A tuo parere però una bacchetta del genere si potrebbe addire a qualche mago della saga?

    a.
    Noce Nero, o Juglans nigra

    Albero da frutto delle Juglandacee (famiglia che prende il nome proprio dall'albero del Noce), originaria del nord America, ma importata anche nel nostro continente.
    La sua altezza può raggiungere i 30 metri, la corteccia è rugosa e il fusto dritto.
    Le foglie sono decidue (cadono in inverno), alterne, composte da circa 15-20 foglioline di forma ovato-lanceolate, con margine seghettato e verdi chiare.
    La pianta è monoica, produce cioè sia fiori maschili che femminili di aspetto diverso, entrambi di colore verde.
    I frutti sono tondeggianti, con guscio esterno rugoso e contenenti una noce, anch'essa dura e rugosa e con all'interno il seme, ma in questo caso non viene commerciata come commestibile per via della durezza del guscio (almeno così dice wikipedia a quanto capisco ma non ho tempo di approfondire purtroppo :noncapisco:).

    b. Questo legno predilige i maghi dotati di un buon istinto ma soprattutto di capacità di introspezione. Ovvero se il suo padrone non è onesto con sè stesso e con gli altri, se ha conflitti interiori o cede alle sue stesse illusioni la bacchetta perde potere. Mentre invece se il suo padrone è sincero e consapevole è una bacchetta leale e portata per tutti i generi di incantesimi. Forse per questo motivo è un legno non molto diffuso e non facile da dominare, anche se molto bello.

    c. Ehm sinceramente no xD cioè boh forse l'introspezione si può associare alla noce con un po' di fantasia. Per il resto non so se gli alberi di noce di solito sono onesti e consapevoli u-u purtroppo non ho molto tempo per spremermi alla ricerca di similitudini migliori.

    d. :noncapisco: vediamo un po' un mago sincero e consapevole (consapevole di cosa poi, delle sue azioni immagino :noncapisco:), o introspett..ivo? Introspettente? :noncapisco: non sono ferrata in queste associazioni… no non mi viene in mente niente D: pazienza, per oggi ho dato xD

    Anonymous ha risposto 3 anni, 8 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.