GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Compiti prima lezione Volo – Herm

    Posted by Anonymous on Settembre 22, 2018 at 11:30 pm

    1- A che anno risalgono i primi avvistamenti dell'uso della scopa come mezzo per volare?

    I primi avvistamenti risalgono all’anno 962.

    2- Quali furono gli inconvenienti riscontrati?

    Le scope sono oggetti intrinsecamente legate alle donne: per via di luoghi comuni che vedono le donne legate alla cucina, alla sottomissione e ai lavori domestici, la scopa è uno strumento che appartiene a loro. Per questo, il concetto di magia e stregoneria applicato alle scope venne subito associato alle donne, portando a vedere le loro abilità (come la conoscenza delle piante) come un segno di malignità. Gli uomini temono sempre quello che non conoscono e non sanno spiegare, da qui tutta una serie di associazioni stereotipate ed errate (magia = male, scopa = donna, scopa = magia, quindi donna = male) che portarono alla persecuzione delle streghe ma anche delle donne babbane.

    3- Vorrei che inventaste un manico di scopa tutto vostro! Il nome, il materiale, le caratteristiche, e se volete potete anche disegnarlo, o fare qualche grafica se preferite.

    Il mio manico di scopa si chiama “Girl Power 2000”: leggendo la lezione ho proprio pensato fosse il momento di un po’ di orgoglio femminile! Potrebbe essere una scopa perfetta per le giocatrici di Quidditch della squadra delle Holyhead Harpies, visto che è tutta formata da ragazze tostissime 8)
    La scopa è costruita con il legno di cedro, che è resistente, con una forza fuori dal comune e una storia importante alle spalle (i latini usavano l’espressione “digna cedro” per indicare una cosa incorruttibile). Tutti sanno che il legno di cedro va perfettamente d’accordo con chi possiede intuito e perspicacia: per questo credo sia perfetto per una scopa destinata alle ragazze.
    Dopo essere stata scolpita e modellata, la scopa viene laccata con vernice magica rosa shocking: in questo modo le giocatrici sono perfettamente visibili in contrasto con il campo verde e si riduce il rischio di infortuni (e di fare autogol :uhuh: ).
    La scopa dispone anche di un solco che serve non solo per riporre la bacchetta durante una picchiata, ma anche come porta-elastici: le appassionate di Quidditch che hanno i capelli lunghi possono sfoggiare le loro chiome al vento e, prima di una giocata importante, legarsele al volo dietro la testa.
    girlpower.png

    Anonymous ha risposto 4 anni, 4 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.