GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • compiti seconda lezione

    Posted by Anonymous on Dicembre 28, 2018 at 6:56 pm

    Ho deciso di inventare una storia riguardo il vischio ūüėČ

    Marta era innamorata. Si, era impossibile che il suo amore funzionasse, ma non poteva fare a meno di notare la bellezza di Gianni. Ogni volta che passava nel corridoio e lo vedeva spalancava la bocca e la chiudeva solo quando le amiche si mettevano a ridere di lei. Ovviamente non si era dichiarata: erano gli uomini a dover fare il primo passo, mica le donne! Ma Marta credeva che finché non avesse cominciato lei, il ragazzo non l'avrebbe mai notata. Si dannava ogni volta a mettersi in mostra avanti a lui, nella speranza che la notasse ma nulla.
    Un giorno che si era messa impalata in mezzo al corridoio, Gianni era passato senza degnarle di uno sguardo e le altre ragazze erano scoppiate a ridere. Marta perse la testa e se ne and√≤ in lacrime. Entr√≤ in un aula in disuso dove pendeva del vischio e si mise l√¨ a piangere, finch√© non sent√¨ scricchiolare la porta. Alz√≤ lo sguardo e vide…. Gianni!!
    – ¬ęmi dispiace √® colpa mia, mi hanno spiegato tutto¬Ľ disse lui ¬ęti ignoravo perch√© ho sempre pensato che fosse uno scherzo, che tu ti eri innamorata di me¬Ľ
    Poi la abbracciò e la baciò.

    Tempo dopo Marta decise di rendere il vischio simbolo di Natale perch√© quella piantina stava nell'aula quando Gianni l'aveva baciata e dato che in quella festa lei era stata felicissima per il fidanzamento e a Natale tutti devono essere felici….

    ūüėČ

    Anonymous ha risposto 4 anni, 11 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

    Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

    Log in to reply.

    Ti sei perso?

    Forse ti occorre una mappa!



    Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
    Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.