GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Compito Babbanologia Morwen Dunraven.

    Posted by Anonymous on Ottobre 20, 2018 at 7:22 pm

    Buongiorno  professoressa, sono Morwen Dunrave e questo è il mio compito svolto di Babbanologia.

    Data 20 Ottobre 2018.

    1. Se hai avuto una paperella di gomma nella tua vita racconta com'era, che uso ne facevi e se puoi invia una foto di essa. Quali emozioni ti suscita? C'è un altro oggetto non magico personale che magari ha segnato la tua infanzia e tieni tutt'ora con te nonostante non abbia un utilizzo specifico? Descrivilo e racconta un aneddoto con quest'oggetto.

    Da piccola anche io, come molti, ho avuto una papera di gomma, e tutt’ora posso vantare una bella collezione di paperelle.  La mia paperella , che tutt’ora ho, me la regalarono i miei genitori quando avevo 5 anni.
    Al momento mi sono trasferita ma molte cose sono ancora nella mia cameretta dai miei genitori, come per l’appunto la mia cara paperella che avevo chiamato Quaqualino, eh si signori era proprio un signor papero!
    Ricordo che me la regalarono il giorno dopo  le dimissioni dall’ospedale, dato che da piccola ero spesso malata. Quel giorno stavamo tornando a casa e ci fermammo al supermercato a  fare un po' di spesa quando davanti a me vedo un immenso bancone con tutto il necessario per fare il bagno, persino per i bambini ed è in quel momento che l’ho vista. I miei vedendo che l’ammiravo decidono di regalarmela e così tutta contenta, manco avessi ricevuto l’oro più prezioso del mondo mi misi ad ammirarla. Da all’ora è tutt’ora con me.
    Il nostro caro paperello di gomma ha uno sgargiante cappellino azzurro ed un beli fiocco rosso, e devo ammettere che è ancora perfetta in ogni suo dettagli da tanto l’ho tenuta bene e con cura.
    Quando ero piccola durante il bagno mi divertivo a giocare in mezzo alla spuma del sapone, immaginando che Quaqualino partisse per delle missioni subacquee alla ricerca di inestimabili e preziosi tesori ( che prontamente erano oggetti immersi nella vasca). Naturalmente la paperella in ogni missione doveva combattere contro terribili mostri per riuscire a recuperare il bottino.
    Altre volte invece giocavo ai pirati e facevo che la paperella era un prode capitano che guidava la sua ciurma alla scoperta di terre inesplorate e dei tesori.
    Ricordo ancora quanto divertimento e quanti tempo passavo nell’acqua fino a farmi diventare la pelle simile a quella delle rane.
    Ma ad oggi posso vantare una bella collezione di paperelle di gomma, anche quella di batman (la batduck) e una che mi tiene la spugna da bango; trovo siano oggetti estremamente graziosi.

    2. Raccontare una papera che hai fatto! Sicuramente nella vita è capitato a tutti, spiega dettagliatamente come facendo attenzione al significato di questo modo di dire babbano.

    Nel gergo babbano fare una papera è sinonimo di  impaperarsi e genarlmente stà ad indicare quando qualcuno commette un errore grossolano, con goffaggine.

    Io e le papere penso andiamo spesso a braccetto, anche se non amo molto raccontare le mie gaff, perché spesso tendo a dire quello che penso senza badare alle conseguenze.
    Sicuramente una delle più esilaranti è avvenuta parecchi  anni fa.Sono a Milano con il mio ragazzo in una delle nostre prime uscite , stiamo passeggiando tranquillamente e stiamo entrando e uscendo da un negozio all’altro mentre io sono già prontamente carica di libri acquistati alla feltrinelli. Ci incamminiamo per andare a mangiare e siamo arrivati a un semaforo.
    Il mio ragazzo impaziente di mangiare si incammina con passo svelto, non accorgendosi che io con i tacchi non riesco a stargli dietro. Nella foga accelero il passo, senza accorgermi del binario del tram. Risultato?La punta del sandalo mi si è incastrata  e sono inciampata; per chissà quale motivo sono riuscita a traballare diversi centimetri per poi sbattere sonoramente la testa contro il palo del semaforo opposto. Beh che dire mi sono vergognata come una ladra a fare una simile figuraccia in mezzo alla gente.

    3. Quale incantesimo useresti per far galleggiare una papera sull'acqua?
    Per far galleggiare una paperella userei sicuramente un incantesimo di librazione tipo il Wingardium Leviosa.

    Anonymous ha risposto 4 anni, 3 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.