GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Dancing in the Air

    Posted by Anonymous on Novembre 1, 2011 at 6:02 pm
    In un futuro molto lontano, le risorse sono ormai al limite, manca il petrolio e
    le altre fonti d’energia, le foreste sono scomparse, gli animali estinti e i mari
    sporchi. Ma il problema più grave è quello dell’aria. Infatti l’inquinamento
    dell’atmosfera ha avvelenato tutto l’ossigeno. Non c’è modo di
    sopravvivere e si pensa sia la fine della razza umana. A questo punto, si
    fa avanti sulla scena un’organizzazione segreta, l’Air, che ha una soluzione. Viene
    convocata un’assemblea con tutti i capi di stato, in cui l’organizzazione
    segreta propone la risposta ai problemi. Si può infatti salvare l’uomo ma per
    farlo il costo sarà immenso: se la razza umana continuerà ad esistere,l’umanità
    sarà distrutta. Nei lunghi anni di ricerca, l’organizzazione ha scoperto
    come “convertire gli esseri viventi in aria”. Il loro piano consiste nel
    trasformare la popolazione mondiale in aria per permettere a pochi prescelti di
    ricreare la razza umana e la terra, che non è più capace di mantenere tutte le
    genti. Saranno scelte cento persone per ogni razza, in modo da preservare
    i caratteri: i prescelti sono bambini,uomini e donne che
    godano di ottima salute e non superino i trentacinque anni. Loro dovranno
    riprodursi per ricreare la razza umana. In contrapposizione ai “prescelti”
    c’è il resto della popolazione mondiale che sarà convertita in aria pura. La
    quantità di ossigeno rilasciata sarà pari a quella respirata durante la vita
    (per questo gli anziani sono più preziosi dei neonati, praticamente
    inutili). Vengono sparse per le città e i paesi delle enormi macchine volanti e i governi
    imporranno alla popolazione di uscire da casa ad una determinata ora per ammirare nel
    cielo un certo spettacolo naturale che capita una volta ogni seicentoventisette anni.
    Invece è solo una trappola, infatti gli incauti civili,investiti dalla luce
    delle macchine volanti, si disperderanno diventando la nuova aria della
    terra. Dopo la conversione, il pianeta è ormai disabitato, ma i governi
    sanno che chi è rimasto al chiuso, anziché uscire a vedere le macchine volanti, è
    ancora vivo. Allora sono liberati gli “Ilicet”, androidi dalla forma umana con dei
    tentacoli che convertono in aria chiunque ne venga trafitto.Così inizia la
    storia. I protagonisti sono i sopravvissuti alla “conversione”, sconvolti da
    quello che è successo, dalla perdita delle persone care e spaventati dai
    governi che hanno acconsentito a questo genocidio mondiale. Sulle loro
    tracce,gli Ilicet.

    Bene, in questo scenario avete diverse opzioni:
    i sopravvissuti, ovvero le poche persone scampate alla conversione. sono
    ricercati dagli Ilicet e per questo devono nascondersi. in loro nasce il
    desiderio di scoprire perché tutto ciò è successo, alcuni desiderano vendicarsi
    per la morte di parenti e amici. tutti però, sono accomunati dall’obbiettivo di
    conoscere la verità.
    i prescelti, ovvero coloro che sono stati eletti per ricreare la razza umana. essi vivono
    momentaneamente nei lussuosi alloggi dell’Air. a loro sono state date due sole
    regole: rimanere all’interno dell’organizzazione e non fare domande di alcun
    tipo. infatti i governi non hanno informato i prescelti di quello che è
    successo alla popolazione mondiale, ragione per la quale, alcuni di essi
    iniziano a progettare una fuga per ritrovare le persone care,ma non sanno che
    sulla terra non è rimasto quasi nessuno.
    gli scienziati dell’Air, gli inventori della “conversione degli esseri viventi
    in aria” e progettatori del genocidio mondiale.
    i capi di governo che hanno accordato la conversione.

    Spero che la storia vi sia piaciuta. A me ha toccato molto perché mi fa pensare che
    l’uomo stia distruggendo la terra e arriverà il momento in cui saremo noi a
    pagarne le conseguenze (e le stiamo già pagando).
    Detto questo,buon divertimento =)

    Anonymous ha risposto 11 anni, 1 mese fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.