GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • La sua più fedele amica

    Posted by Anonymous on Maggio 8, 2010 at 5:29 pm

    Sono sempre stata molto ostinata,quando non mi veniva dato qualcosa che volevo,e spesso ostentavo questo comportamento anche con il mio miglior amico,lui,harry.L'unico in grado di capirmi,l'unico che quando era triste si confidava con me e mi apriva il suo cuore.Ma anche noi avevamo dei giorni “no”,e questo era uno di quelli.Tenevo la testa sotto l'ala e stavo ferma ed immobile nella mia gabbietta.Ero arrabbiata con il mio padrone perchè mi teneva chiusa li dentro da settimane,dandomi solo qualcosa da mangiare.Mi portò a fare un giretto per la casa,ricordando ad alta voce,le cose passate.Sapevo che avremmo visto per l'ultima volta quella che,nonostante i continui insulti dei dursley verso di noi,si poteva chiamare dimora.D'improvviso poi,apparvero nell'ingresso,alcune persone.Harry le conosceva,perchè parlo con loro e dopo un pò fui coricata su un sidecar di una motocicletta,stretta tra le gambe del mio padrone.Il viaggio iniziò e dopo quelle che parvero ore,sentii provenire scoppi da ogni dove,luci rosse e verdi che esplodevano come tanti fuochi d'artificio…io scivolavo da una parte all'altra della mia gabbietta,non capendo bene che stesse succedendo.Ero confusa ed impaurita e speravo solo che tutto finisse così come era cominciato.Ma purtroppo non andò così….d'un tratto mi senti sprofondare nel vuoto,cadere verso l'infinito…
    La voce disperata del mio padrone che urlava,in preda al panico,tentando di afferrarmi,mi trapassò come tante lancie roventi.Non potevo lasciarlo così,non in quel momento,non quando avevamo appena litigato,non quando aveva bisogno di me.Avrei voluto urlargli le mie scuse,gli avrei voluto dire che qualunque cosa fosse accaduta,non l'avrei mai dimenticato…ma cosa sono io?solo una civetta,incapace di parlare,di esprimere i propri sentimenti,ritenuta inutile dalla maggior parte delle persone…una lacrima mi solcò il viso,uno scoppio,un lampo di luce accecante e sprofondai nell'oblio,dimenticai di essere io,dimenticai il cielo,le stelle,la luna…dimenticai il mio padrone e dimenticai  di essere Edvige,la sua più fedele amica.
    ______________________________________________________________________________________________

    Visto che era stata cancellata,ho voluto riscrivere questa FF  ;D
    L'ho cambiata un pò,spero che vi sia piaciuta!!!

    Anonymous ha risposto 12 anni, 9 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.