GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Lei [Ginny Weasley]

    Posted by Anonymous on Ottobre 20, 2015 at 3:36 pm

    Eccola la mia storia preferita (insieme a She wants you)! Protagonista è il mio personaggio preferito in assoluto; scritta ispirandosi alla poesia ‘La Bellezza’ di Baudelaire, questa storia mostra Ginny in una versione eterea che poi si rivela… ma non vi rovino la sorpresa… buona lettura… :^.^:
    syssy5

    È così bella. Non puoi fare a meno di ammirare il suo fascino, la sua beltà.
    Non ti colpiscono i suoi capelli, no. Il tuo sguardo cade sui suoi seni sodi, che ora vedi velati da un vestito semi-trasparente. Vorresti affondare il viso in quella meraviglia, perderti contro il suo corpo, ma lei resta irraggiungibile per te.
    Ti sta guardando dall'alto verso il basso, come una dea guarderebbe un comune mortale. Ti senti insignificante davanti a quella donna. Vorresti vederla alla tua altezza, guardarla da pari a pari e allo stesso tempo sottometterti a lei.
    Così giovane, così pura, la spogli con lo sguardo, la fissi senza vergogna. Le tue labbra fremono, il tuo corpo vibra, ogni fibra del tuo essere anela a quel contatto fisico che le viene negato.
    Vedi stuoli di ragazzi prostrati al suo cospetto, come schiavi in attesa di ordini dalla propria padrona. Perché lei è bella, è così bella da far cadere ai suoi piedi ogni uomo che le passa vicino. Non capisci, non sai se compatirli per il loro comportamento o odiarli quali rivali.
    Tu non sei inginocchiato, sai di essere la sua anima gemella, non vuoi confonderti con quella marmaglia. Ti avvicini guardandola negli occhi, quelle due profonde pozze marroni dove ti piace perderti e ritrovarti in lei. Un passo, poi un altro, ma nessuno di questi ti porta più vicino. Inizi a correre.
    La fiamma dei suoi capelli arde altezzosa, il suo incarnato di latte si allontana da te, lei non sarà tua.
    Ma tu ci credi, ci credi con ogni singola parte di te: la vuoi. Vorresti vederla al tuo fianco per tutta la vita, spogliarla, sfiorare col tuo viso ogni centimetro della sua pelle, accarezzarla e poi baciarla. Vorresti fissare le sue iridi di bronzo mentre le sue labbra articolano le parole più belle del mondo, quelle che la faranno tua, ora e per sempre. E poi le vorresti baciare, assaporare quei dolci petali di rose. Vorresti anche prenderla e godere di lei, in lei e per lei.
    La sua figura minuta e longilinea è sempre più lontana, scompare sempre più velocemente, per quanto ti sforzi non riesci a raggiungerla. Corri più forte, ignori il fiatone e il cuore che batte all'impazzata, il tuo corpo ti dice di desistere. Ti fermi solo quando ti accorgi di non farcela più. Lei è perduta.
    Alla fine ti svegli: era solo un sogno.

    Anonymous ha risposto 8 anni, 9 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

    Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

    Log in to reply.

    Ti sei perso?

    Forse ti occorre una mappa!



    Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
    Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.