GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • L’ultimo sorriso [Lupin/Tonks]

    Posted by Anonymous on Agosto 30, 2013 at 10:38 pm
    Questa è una delle mie nuove storie (una delle tante, pian piano le posterò tutte) che è stata una piccola sfida: avevo come elementi la coppia, il luogo e l’incantesimo e dovevo scrivere una storia in 72 ore; il momento che ho scelto è quello subito prima della battaglia finale a Hogwarts, quando l’Ordine della Fenice entra nel castello grazie al passaggio segreto situato nella Stanza delle Necessità (ho quindi immaginato che Remus e Tonks fossero gli ultimi a uscire e quindi questo è l’ultimo momento in cui sono insieme)… come tutte le mie fanfiction, è nata grazie a un contest in cui è arrivata terza e in questo momento sta partecipando a un altro contest (scadrà il 10 Ottobre)… spero che vi piaccia… ugeek
    syssy5

    Tonks p.o.v.

    La battaglia decisiva è alle porte, lo sappiamo entrambi. Harry Potter è giunto a Hogwarts, gli insegnanti si sono mobilitati e anche Colui-che-non-deve-essere-nominato è qui.
    Il nostro amore è nato in un periodo buio, ne abbiamo dovute affrontare tante ma siamo riusciti comunque a coronare il nostro sogno d’amore. Ed è per questo che oggi sono qua insieme a te, per garantire a nostro figlio un futuro migliore.
    E penso a lui mentre varchiamo l’ingresso che conduce alla Stanza delle Necessità, così piena di gente giunta fin qui per combattere, ma allo stesso tempo sento che siamo così soli. Perché, per me, in questo momento esisti solo tu.
    Tutti escono, Harry ha detto che ha bisogno che questa stanza sia vuota, ma non riesco ancora ad affrontare la realtà, ho bisogno di stare qualche minuto con te.

    Remus p.o.v.
    Sono usciti tutti, siamo soli. Hai paura, lo vedo. Anch’io ho paura, ma sono più bravo a nasconderla. Non ti volevo qui, ti volevo a casa al sicuro con nostro figlio, ma ti conosco troppo bene e mai avresti rinunciato a questa battaglia.
    Cerchi di dirmi qualcosa ma ti tremano le parole, gesticoli, ma ti tremano le mani. Un cartellone prende fuoco inavvertitamente e lo spengo pronunciando Aguamenti. Ti prendo tra le mie braccia, ti stringo e a poco a poco smetti di tremare.
    Alzi lo sguardo per guardarmi in viso e vedi il mio sorriso che cerca di rassicurarti e darti forza. E la tua sicurezza torna a far parte di te, mi sorridi in risposta, impugni la bacchetta e ti volti verso l’uscita. Ma fai solo qualche passo prima di tornare indietro per un ultimo bacio.
    Ti prendo per mano e insieme andiamo incontro al nostro destino.

    “Forse, allora, questo è l’amore: avere qualcuno che ti faccia ridere e sorridere, una nuvola di leggerezza al tuo fianco, per sempre.”
    [Helen Simonson]
    Anonymous ha risposto 9 anni, 5 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.