GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Noi Siamo Infinito

    Posted by Anonymous on Giugno 4, 2017 at 6:35 pm

    Hola ragazzi!  Ho letto questo romanzo dopo aver visto il film svariate volte ( è nella top 4 dei miei preferiti!)  e mi è piaciuto moltissimo! Per chi non lo conoscesse parla di Charlie, un ragazzo disadattato e un bel po' timido di 15 anni che inizia il suo primo anno di liceo. Traumatizzato dal recente suicidio del  migliore e unico amico Michael, ha un bel po' di difficoltà a integrarsi a scuola, finché non incontra l'omosessuale Patrick e la sua sorellastra Sam dell' ultimo anno: i tre diventano subito amicissimi e Charlie viene integrato nella loro comitiva.
    Charlie così scopre l'amore, muove i primi passi nel mondo dell'adolescenza e nella crescita personale. In questo romanzo vengono affrontati temi come l'abuso sessuale, la droga, l'alcool, la libertà sessuale tutto condito in un'atmosfera alternativa e indipendente dei primi anni novanta, gustosamente vintage. La struttura è in forma epistolare e l'ho trovata molto personale soprattutto per la maniera in cui racconta gli eventi. Inutile dire che Chbosky mi ha aperto un mondo alla cultura indie a cui mi sto appassionando moltissimo nell'ultimo periodo. Sembra un semplice romanzo d'amore e di formazione, ma vi assicuro che c'è più di questo: in America ha tutt'ora un grande seguito, qui è passato decisamente in sordina ma vi assicuro che è di grande impatto.  Chbosky è anche il regista e sceneggiatore del film omonimo che ripeto è uno dei miei preferiti in assoluto. Alla luce della lettura del libro credo che l'effetto sia un po' diverso, nonostante segua fedelmente la maggior parte degli eventi (le poche cose cambiate/aggiunte sono state modificate per ottenere un impatto cinematografico maggiore). Credo di preferire il film al libro perchè sottolinea il tema dell'amicizia,  il libro è decisamente più “psicotico”. Per chi non l'avesse letto/visto, lo consiglio ASSOLUTAMENTE. Inoltre credo che sia la performance migliore di Emma Watson, nei panni di Sam (sì, è molto naturale in questo ruolo e mi è piaciuta di più che nei panni di Hermione). Ezra Miller da' il meglio di sè e Logan Lerman è perfettamente credibile come Charlie: insomma, quando vi ricapiterà di vedere un Obscuro, la strega più brillante della sua età e il semidio greco più famoso del Campo Mezzosangue riuniti in unico film? Insomma, mi è impossibile dividere il libro dal film nella sua sostanza. Voi l'avete visto? L'avete letto? Ditemi che ne pensate.

    Anonymous ha risposto 6 anni, 9 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

    Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

    Log in to reply.

    Ti sei perso?

    Forse ti occorre una mappa!



    Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
    Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.