GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • seconda prova

    Posted by Anonymous on Dicembre 27, 2016 at 4:04 pm

    Ecco la classifica parziale con i punteggi della prima prova! Sono stati assegnati 2 punti per ogni risposta, per un massimo di 15 punti totali.
    -) Lucensfulla: 6/7  13 punti (punto bonus Mano della gloria)
    -) sphinx92: 6/7    12 punti
    -) SarettaSa: 6/7  12 punti
    -) CloakJinx159: 6/7  12 punti
    -) Sirblack2000: 5/7  10 punti
    -) Opaleye: 4/7  8 punti
    -) Franzfenix: 4/7  8 punti
    -) Stringattonks2005: 3/7  6 punti

    Qui le soluzioni della prima prova:
    anigif_enhanced-4080-1443603094-6.gif

    OOTP-Screencap-Christmas-ginervra-ginny-weasley-1628447-1024-768.jpg

    941094bdfa41c0b757543fb4d26ba467.png

    BcTHXjYCUAAWIql.jpg

    a1faf502-7a30-4983-8422-34f79c7d7971.jpg

    1115.jpg

    tumblr_lm1qzrXNvd1qfmkdm.gif

    Proseguiamo ora con la storia.
    SECONDA PARTE

    Quando l'ultima immagine si fu dissolta il lago ormai era un'unica, spessa lastra di ghiaccio.
    “NO! urlò Rune dando un pugno al ghiaccio. La sua piccola mano non lo scalfì minimamente.
    “Mi dispiace” sussurrò Martulen.
    “Non sono riuscita a vedere tutto e adesso è troppo tardi” detto questo la bambina si tirò le ginocchia contro il petto e ci nascose il viso. Dopo un paio di secondi sentì una mano toccargli la spalla.
    “Non puoi rimanere qui” disse Martulen “Il passato per quanto doloroso, devi riuscire a lasciartelo alle spalle, l'unica cosa che puoi fare è cercare di imparare qualcosa dagli eventi che sono successi e  di trasformare le cose negative in positive.
    Rune sollevò la testa e la fissò, i grandi occhi castani umidi di lacrime.
    “E… come si fa?”
    Martulen si alzò, le prese le mani e la rimise in piedi.
    “Guarda il lago, il ghiaccio non ti permette di vedere ciò che si nasconde sotto di esso, però se è vero che siamo nel mondo dei sogni…. ” A quel punto si interruppe, sul viso un'espressione di intensa concentrazione. In un primo momento non cambiò nulla, ma dopo alcuni istanti, guardando in basso si rese conto di indossare un paio di pattini. Martulen ne indossava un paio identici. Rune guardò l'amica e suo malgrado, sorrise. Avanzarono scivolando sul lago ghiacciato e tra scivoloni e cadute le risate si fecero sempre più frequenti. Finchè da in mezzo agli alberi non iniziò a fare capolino un raggio di sole. Le due amiche si fermarono e girarono il viso verso la luce. Ormai Rune rideva in preda alla felicità, fece un piroetta e nel farlo urtò Martulen, che si ritrovò catapultata lontano. Alto e basso si confusero e Martulen si ritrovò nuovamente ad Hogwarts, di fianco al letto di Rune che continuava a dormire, ma l'espressione tesa di poco prima era sparita sostituita da un sorriso appena accennato.
    Sempre sotto forma eterea Martulen fece ritorno in biblioteca dove trovò Maggy e Night che camminavano su e giù in preda all'ansia. Quando la videro sollevarono la testa e tirarono un sospiro di sollievo.
    “Eccola!” urlò Maggy
    “Oh Martulen, eravamo preoccupatissime, non sapevamo dove fossi finita. Stai bene? Com'è andata? Hai scoperto qualcosa?”
    “Respira Night” rispose Martulen. La corva tacque e respirò profondamente, a quel punto Martulen raccontò loro tutto ciò che era successo, alla fine del racconto le altre due avevano la bocca aperta e gli occhi fuori dalle orbite.
    “Bene,” concluse Martulen “direi che ora possiamo usare il controincantesimo e farmi tornare normale”!
    “Ehm…ecco….Martu… “cominciò a balbettare Maggy.
    “Noi abbiamo controllato e non esiste un controincantesimo!” completò Night rapidamente, come se il sapere la notizia velocemente potesse allegerirne l'effetto.
    “COOOOSAAA?!?” urlò sconvolta Martulen.
    A quel punto Maggy decise di intervenire e si interpose tra le due.
    “Ragazze, è quasi l'alba e siamo tutte stanche, Martulen non puoi andare in giro per la scuola così, potrebbe venire un infarto a qualcuno, perciò conviene che per il momento tu rimanga qui. Troveremo una soluzione, te lo prometto.”

    La mattina dopo Rune si svegliò con addosso una strana sensazione, ricordava di aver sognato, ricordava l'inizio del sogno, orribile, diventato stupendo con l'arrivo di Martulen, sembrava così…così…vero! Si vestì e si fiondò giù per le scale verso la sala grande, con l'intenzione di parlargliene. Quando arrivò sulla soglia e sbirciò dentro vide Night e Maggy che giravano per la sala osservando il disastro delle decorazioni distrutte. Non se ne era salvata nemmeno una. Rune fece per avvicinarsi ma si bloccò. Le due ragazze stavano parlando tra di loro e sembravano furiose.
    “Io…io” iniziò Maggy “Davvero, Rune è mia amica, ma guarda che disastro! E a Natale manca pochissimo, non faremo mai in tempo a sistemare tutto, non abbiamo neanche più Martulen che ci aiuta. Mi spieghi come facciamo? Devo anche finire i segnaposti. Se  mi capita tra le mani la strozzo!
    Udite queste parole, Rune si mise una mano sulla bocca,con la consapevolezza  di averla combinata grossa. Non poteva andare semplicemente da loro e offrirsi di aiutarle, non dopo tutto quello che aveva detto e fatto. Non sapendo come rimediare, agì d'istinto e corse via, senza sapere che le amiche in segreto stavano cercando di aiutarla.
    Quella sera Maggy e Night tornarono in biblioteca, dove Martulen dopo aver contato tutti i volumi presenti, ad un certo punto, al colmo della noia, concentrandosi, aveva afferrato uno straccio e aveva cominciato a spolverarli, buttando l'occhio su quelli che potevano capovolgere la sua situazione. Smise e si placò solamente quando un paio di studenti del primo anno fuggirono terrorizzati dalla biblioteca alla vista dello straccio che svolazzava da solo a mezz'aria.
    “Eccoci!” disse Night.
    “Ottimo ” ribattè Martulen “ho trovato alcuni volumi, che potrebbero aiutarci”
    Le ragazze cominciarono a sfogliare le pagine in modo febbrile, ma gli incantesimi e le pozioni che trovarono non sembravano quelle giuste. Verso mezzanotte, quando ormai stavano per addormentarsi sul tavolo, l'aria si fece immobile e il silenzio irreale. Dalla finestra iniziò ad entrare un filo di nebbia che si fece sempre più fitta.
    “Di nuovo?” chiese Night
    Questa volta la nebbia si avvolse intorno a Maggydrake. E quando si ritirò Maggy non aveva più un corpo.
    Maggy sbuffò.
    “Questo vuol dire che non è finita? che tocca a me?”
    Le altre due annuirono e Maggy sparì. Si ritrovò di fianco al letto di Rune, le toccò la fronte e si  ritrovò catapultata dentro la sua testa. Per un attimo credette che qualcosa fosse andato storto. Quello non era un mondo fantastico come quello descritto da Martulen, ma la Sala Grande, piena delle decorazioni distrutte  Prima di vederla, la udì. Rune stava imprecando peggio di Pix, mentre con movimenti di bacchetta cercava di ricomporre le decorazioni.
    Maggy non potè fare a meno di ridere. Rune la sentì e si voltò, la ghirlanda sollevata a mezz'aria cadde a terra.
    “Cosa ci fai qui? chiese Rune.
    “Niente,” rispose sorridendo Maggy “guardo e rido, qualunque cosa tu stia facendo!”
    “Spiritosa, in realtà sono profondamente dispiaciuta per quello che è successo, è vero, odiavo il Natale, ma non è un buon motivo per rovinarlo a voi tutti, ma ho perso il controllo e sto cercando di rimediare”
    Maggy ce la stava mettendo tutta, ma non riusciva a restare seria.
    “Guarda, ero furiosa, ma sei talmente negata per queste cose, che mi viene da ridere, guarda come hai appeso quella!”
    “Va bene lo ammetto, non sono capace di eseguire questi lavori”
    “Senti, facciamo così, siccome ho appezzato il pensiero, alle ghirlande ci penso io, a patto che tu mi dia una mano con le stelle e i segnaposti.
    “Ma io non li so fare gli origami” ribattè Rune.
    Maggy sospirò.
    “Ovviamente ti insegnerò!”

    Seconda prova
    Risolvete gli indovinelli per scoprire quali creature realizzeranno Maggy e Rune con gli origami. Poi, aiutatele a costruirli utilizzando i pezzi del tangram: ricomponete le figure misteriose con i pezzi dati  e abbinatele al giusto indovinello, scrivendo di quale creatura si tratta.

    Inviate un gufo a Maggydrake entro la mezzanotte del 31 dicembre con le soluzioni.

    BUON DIVERTIMENTO! :uhuh:

    Indovinelli:

    1) Tuo amico posso diventare
    Mi devi solo addomesticare
    Per via posso portarti
    Ma non devi spaventarti
    Prima non c'ero ,appaio all'improvviso
    Ma sono i tuoi occhi a cambiare, ti avviso.
    Se sei introverso non ti devi preoccupare sai perché?
    Perché io sono un diverso, proprio come te.

    2) Bicchiere o baule, per me è lo stesso
    Su di me del cielo ho il riflesso
    Le piccole creature che a te non piace toccare
    come calamite mi possono attirare.

    3) Sono una creatura leggendaria,
    più che antica, millenaria.
    Da sempre incuto paura e terrore,
    ma la magia risiede nel mio cuore.
    Sono un guerriero corazzato
    fuoco e fiamme mi hanno forgiato.
    Sta' attento, non mi provocare,
    o il mio ardore potrai sperimentare.

    4) Il mio manto è fatto di metalli preziosi
    Prima oro e poi argento in me brillano luminosi
    Solo in pochi mi possono incontrare,
    è molto raro che mi lasci avvicinare.
    Un raggio di luna, una stella splendente,
    sono come l'animo dell'innocente.

    5) E' bello stare in mia presenza,
    con me sparisce ogni sofferenza.
    Ti capisco come nessun altro:
    sono un animale saggio e scaltro.
    Non temere mai che ti possa abbandonare:
    quando me ne vado posso sempre ritornare.

    6) Il rispetto voglio da te
    tu sei di fronte ad un re
    di quello che usi per scrivere son composto
    Se non mi piaci potrei non essere ben disposto.

    7) Le prime sono di nautico strumento
    utili quando si fronteggia il vento;
    la seconda arriva in fretta, e lentamente se ne va:
    quando c'è lei non vi è alcuna attività.
    Le ultime sono le prime di un fiore,
    dalle molteplici tinte e dal tipico odore.
    Se le metti insieme ti assicuro troverai
    un vero alleato che ti toglie dai guai.

    Tangram:

    8UhQy2M.jpg
    [img]http://i.imgur.com/Tc2fOdD.png?1[/img]
    [img]http://i.imgur.com/lK5I1qT.png?1[/img]
    [img]http://i.imgur.com/bCQjusa.png?1[/img]
    [img]http://i.imgur.com/EvAYVv9.png?1[/img]
    [img]http://i.imgur.com/Nrqm0rS.png?1[/img]
    [img]http://i.imgur.com/ti5rX5j.png?1[/img]
    [img]http://i.imgur.com/BYpiAIS.png?1[/img]

    Figure misteriose:

    aQPEIhj.png

    iYixmY8.png

    UXFUF5G.png

    g9WKKU9.png

    9KzDu7w.png

    TrdoTdg.png

    5ufRuk1.png

    View post on imgur.com

    Anonymous ha risposto 7 anni, 3 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

    Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

    Log in to reply.

    Ti sei perso?

    Forse ti occorre una mappa!



    Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
    Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.