J.K. Rowling annuncia le sue dimissioni da MS Society Scotland

La televisione scozzese ha riportato una lunga dichiarazione di J.K Rowlig riguardante le sue dimissioni da patrono della MS Society Scotland (Multiple Sclerosis Society Scotland):

Ho ora deciso a malincuore che non posso, in tutta coscienza, continuare a prestare al pubblico la mia faccia per un’associazione che sta diventando irriconoscibile, al contrario di quella a cui ho partecipato con molto orgoglio, un tempo.

Rimango comunque impegnata a finanziare future ricerche per le cure e le cause della sclerosi multipla, e a condurre una campagna per un’attenzione migliore e un interessamento nei confronti delle persone con questa malattia in Scozia, che è la capitale della sclerosi multipla del mondo.

J.K. Rowling continua:

La malattia ha portato via mia madre all’età di 45 anni, e spero di continuare a donare sia tempo che denaro per una causa che rimane così vicina al mio cuore.

Non ho preso la decisione di lasciare la mia posizione di Patrono della MS Society Scotland con leggerezza. L’anno scorso, tardi, ho iniziato una seduta di mediazione, a cui ho partecipato nella speranza di risolvere un conflitto di vecchia data e intensificatosi tra il Consiglio Scozzese e l’amministrazione londinese, il primo guidato dai cambiamenti imposti da Londra.

Sfortunatamente, ho ottenuto molto poco. Crescendo la frustazione e la delusione, ho assistito alle dimissioni di persone che dedicavano molta passione alla Society Scotland e all’aumento della demoralizzazione del personale che ho conosciuto ed ammirato per oltre dieci anni in quell’associazione.

Un portavoce della MS Society ha detto:

J.K. Rowling è stata un grande Patrono per la MS Society Scotland per molti anni. Siamo dispiaciuti per le sue dimissioni e la ringraziamo per il buon lavoro svolto e per il suo incessante sostegno per il centro di ricerche contro la sclerosi multipla a Edimburgo.
La società è nel mezzo di una revisione della direzione d’azienda per essere certi di assicurare una corretta organizzazione, in modo da poter fare un eccellente lavoro, così come è stato già fatto in Scozia e attraverso il Regno Unito. Siamo un ente forte, democratico, e questa revisione sta avvenendo con un consulto di tutti i nostri 43.000 membri.

Avremmo preferito far ciò con il coinvolgimento di J.K. Rowling, ma sappiamo che alcuni cambiamenti significativi possano essere difficili. Vorremmo esortare dei sostenitori della MS Society a lavorare con noi. La Direzione è sicura del fatto che tutto quello che stiamo facendo riguardi il recapitare il maggior sostegno possibile per le oltre 10.000 persone che vivono con la sclerosi multipla in Scozia.

Fonte: Lumos.it, The Leaky Cauldron.org

[ad]

Ti potrebbe interessare anche...

J.K. Rowling: “C’è una scintilla di bontà in Draco Malfoy”

Come era stato preannunciato, la Rowling ci ha fatto un altro regalo di Natale, pubblicando su Pottermore un lungo testo dedicato a Draco Malfoy, corredato da alcuni suoi pensieri a riguardo. Il testo è molto interessante, perché raccontandoci tutta la storia di Draco, scopriamo ancora una volta quanto la Rowling abbiamo definito fin dei minimi particolari i risvolti caratteriali dei suoi personaggi.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.