Potterologia : il secondo concorso!

Camelopardus lancia il secondo dei quattro concorsi legati al libro Potterologia (http://potterologia.wordpress.com/), mettendone in palio una copia per ciascun vincitore.

La seconda prova consisterà nella redazione di una fan fiction  della lunghezza massima di sei cartelle, da inviarsi entro il 15 luglio prossimo, a tema libero.
L’unico requisito è che si tratti di testi canon e adatti a tutte le fasce di riferimento di Harry Potter, quindi non verranno prese in considerazione le ff con contenuti non adatti al rating dei film (PG 13), come ad esempio scene di sesso, eccessiva violenza, splatter, linguaggio scurrile etc.

Gli elaborati saranno valutati dagli autori di Potterologia e il vincitore, oltre a ricevere la copia omaggio non appena il volume sarà disponibile, sarà pubblicato sul blog del libro.

L’indirizzo cui spedire gli elaborati è: info@camelopardus.it

Potete leggere l’elaborato vincitore del concorso precedente, a opera di Valerio Fidenzi, al link http://potterologia.wordpress.com/extra/

Camelopardus ricorda che fino al 30 giugno, al link  http://www.camelopardus.it/scheda_libro.php?id_libro=14 è ancora possibile preordinare il libro col 25% di sconto e rientrare così nella lista degli Ambasciatori del Sorriso i cui nomi compariranno in calce all’opera

Ti potrebbe interessare anche...

J.K. Rowling: “C’è una scintilla di bontà in Draco Malfoy”

Come era stato preannunciato, la Rowling ci ha fatto un altro regalo di Natale, pubblicando su Pottermore un lungo testo dedicato a Draco Malfoy, corredato da alcuni suoi pensieri a riguardo. Il testo è molto interessante, perché raccontandoci tutta la storia di Draco, scopriamo ancora una volta quanto la Rowling abbiamo definito fin dei minimi particolari i risvolti caratteriali dei suoi personaggi.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ma bisogna fare tutti e quattro i concorsi per vincere? ,insomma è un po come il torneo tre maghi che è come un’unico concorso diviso in tre fasi? o no?

  2. Buongiorno a tutti, rispondo alle domande. Sì vanno bene anche testi già editi, non è richiesta la pubblicazione in via esclusiva. L’unica cosa è rispettare i requisiti di contenuto e lunghezza richiesti.
    E no, non è necessario partecipare a tutti e 4 i concorsi, i concorsi sono slegati fra loro: un libro in palio per ognuno e, se rchiedono un elaborato, la pubblicazione di quello vincitore.

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.