Prime impressioni dal test screening di Harry Potter e i Doni della Morte

Poche ore fa si è concluso a Chicago il primo test screening di Harry Potter e i Doni della Morte, in cui un piccolo e selezionato pubblico ha visto in anteprima  al cinema la prima parte del film conclusivo della saga. Il film è stato proiettato senza alcuni effetti speciali e sonori, che si trovano ancora in fase di post-produzione, ma il test screening serve alla Warner Bros. per recepire le preziosissime impressioni del pubblico alla visione del film.

Attenzione: spoiler a seguire! Ecco la prima recensione arrivata in rete da un partecipante al test screening:

Ho appena visto “Harry Potter e i Doni della Morte: Parte 1” …ed è stato molto più che eccellente. […] Il film non è ancora completamente terminato. Si vedono ancora gli schermi verdi in alcune parti e gli effetti speciali a volte non ci sono. Anche la colonna sonoro non era tanto originale. Ma già così si poteva guardare… ed è davvero SORPRENDENTE! Anche a mio fratello, che non è un fan di Harry Potter, è piaciuto il film. Una delle mie scene preferite? Quella in cui Harry cerca di risollevare l’animo a Hermione ballando con lei nella tenda di campagna (a proposito, c’era questa scena nel libro?). Si vede molto più spesso Voldemort di come non si era mai visto. Una scena molto inquietante è quando Harry apre l’Horcrux del medaglione. Soprattutto per Ron, che doveva distruggerlo. È stato come un sogno nel quale c’era una relazione fittizia d’amore tra Harry e Hermione. La morte di Dobby? Ho pianto come un bambino. Ogni scena nella quale Dobby compariva riceveva applausi dal pubblico. Non mi ero mai reso conto di quanto questo personaggio sia amato. Il litigio tra Harry e Ron è stato molto difficile da affrontare. La povera Hermione era devastata. Però si potevano anche capire le motivazioni di Ron. Non si poteva dargli torto.

Continuate a seguire GiratempoWeb.net per ulteriori informazioni sul settimo film di Harry Potter!

Ti potrebbe interessare anche...

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Che Fortuna! e noi poveri cristi dobbiamo aspettare ancora 88 gg :(…la scena in cui Harry cerca di risollevare l’animo a Hermione ballando con lei nella tenda di campagna NON c’è nel libro ma Yates ha pensato bene di aggiungerla…

  2. AngyLo: ahah il nostro caro Yates è sempre così creativo 😉
    a parte questo spero che sia davvero bello quanto dice la recensione!!

  3. non vedo l’ora non avevo dubbi sulle positive impressioni, yates e un grande regista e questo sarà un vero capolavoro come del resto tutti i film di HP

  4. Hmmmmmm Mi convince sempre di più..riguardo la canzone di Nick Cave..si dai è accettabile…Io non vedo l’ora di vedere le scene in cui compare silente..(ma anche tutto il film naturalmente)

  5. dalastor 6 un grande!!! Yates è riuscito a rovinare un grandissimo capolavoro della Rowling… a partire dal primo film ke ha girato lui cioè il quarto!!!
    se si fosse semplicemente attenuto ai libri… UFF! vabè tnt ade nn possiamo farci + nnt, bisogna tenerseli così.. XD.
    Aspetteremo ancora 81 giorni e 23 ore poi raga vi voglio tutti qui a far fioccare i commenti!!!

  6. @le party, scusa se rettifico ma Yates ha incominciato a girare i film di HP dal quinto e non dal quarto come hai detto tu.

  7. Volevo puntualizzare che Dalastor è UNA grande!!! Ho letto un po’ le tue fanfict Dalastor! davvero mitiche!!!

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.