Screancaps dal Teaser Trailer di Harry Potter e i doni della morte

Sono state rilasciate  delle Screancaps dal Teaser Trailer di Harry Potter e i doni della morte dove possiamo vedere Hermione e ron, Hogwarts in fiamme e Voldemort che afferà Harry dalla faccia e molte altre scene .

Vi ricordiamo che il tralier di Harry Potter e i doni della morte sarà rilasciato domani mattina .

Fonte :Oclumência

Silente 789

Ti potrebbe interessare anche...

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Oddiooooooooooooo!!!!!! Sono fantasticheeeeeeeeee!!!! Ma che dicoo???!!! Strepitoseeeeeeeeeee!!!!! 😀 😀 Questo sarà un GRAN FILM!!!! Ne sono sicura!!! 😀

  2. Come al solito quel maiale di Yates capisce fischi per fraschi!
    Ma perchè deve fare di testa sua, perchè?
    Perchè rovinare lo scontro finale? H
    Harry e Voldemort si scontravano in Sala Grande in mezzo alla folla, NON DA SOLI NEL CORTILE DELLA SCUOLA!!
    Yates ti odio

  3. suvvia,in fondo un film non è mai identico al libro,anzi,io credo che dovremmo ringraziare yates per aver diviso il film in due,in modo da farci entrare più cose possibili,e per aver rimandato di quasi un anno la fine di un mito…comunque,quella che mi attrae di più è quella con voldino al centro,e dietro di lui l’allegra compagnia errante dei mangiamorte.Magnifico il drago della gringott,e sono sicuro che elena bonham carter darà il meglio di sè,esprimendo la pazzia e la schizzofrenia della nostra cattivona preferita,bellatrix.Solo che avrei voluto vedere la creatura che harry trova dopo che voldino l’ha temporaneamente spedito nelle braccia di morfeo.Spero che ci sia ancora la fotografia fumosa e scura del principe mezzosangue,grazie alla quale il sesto film si è guadagnato una nomination all’oscar(anche se è stato battuto da avatar).Affascinante la foto degli incantesimi di protezione di hogwarts che si dissolvono,ed espressive le facce degli attori,che si saranno dati da fare sul serio,anche stavolta.Immagino che la scenografia sarà decisamente più varia rispetto agli altri sei,che si svolgono quasi completamente nelle mura del castello.Qui,invece,c’è il ministero della magia,villa malfoy,villa conchiglia,la foresta proibita,la gringott,diagon alley,la stanza delle necessità,e vedremo anche le mura degli alloggi dei corvonero.Senza contare i nuovi personaggi:Vedremo parlare il barone sanguinario,la dama grigia,bill,rivedremo fleur,xenophilius lovegood,e poi james sirius,albus severus,lily luna,scorpius,teddy lupin,hugo rose,gregorovitch,aberforth silente,e ci sarà la nostra cara giornalista di gossip rita skeeter,e i ghermidori,e gli altri mangiamorte,che finora hanno recitato ben poco apparte lucius malfoy,bellatrix,narcissa malfoy e draco,e tornerà il simpatico e catastrofico folletto dobby,e gli altri folletti,e vedremo il ministro della magia,percy si farà vivo di nuovo,e forse anche la famiglia gaunt,che yates ha preferito non mostrare nel principe mezzosangue,vedremo i genitori di harry da giovani,la tormentata adolescenza di piton,zia petunia da bambina….e si prospetta un incasso miliardario,grazie al prezzo aumentato del 3d:gioia per loro,rabbia per i nostri portafogli!Alla faccia di tutte quelle truzze fanatiche di twilight:vedrete come zittiremo le vostre urla!!eccome se starete zitte!!!oops,forse ho scritto un pò troppo!

  4. @mr.ciotia
    dunque, ti adoro e ti stimo un sacco perchè sei l’UNICA persona, come me, ad aver capito che il film è un conto ed il libro un altro! è inutile continuare a sostenere che gli ultimi film, i più stupendi a parer mio, non sono all’altezza degli scritti, che yates fa schifo e che addiritura gli effetti speciali non sono realistici! oh, ma state scherzando?? spero proprio di si! non potete, anzi non è proprio cosa da fare nè da pensare quella di pretendere che la transposizione cinematografica di un romanzo possa seguirlo di pari passo, pagina per pagina, tanto da poter guardare il film e nel frattempo seguire la trama tra le righe del libro! è una cosa impensabile e del tutto insensata! il film è sempre, e ripeto SEMPRE TRATTO dal libro, da non confondere con il conetto del film del libro (è un po’ difficile da spiegare, ma sforzatevi di capire)! scusate, ma è una cosa che mi fa andare fuori dai gangheri, non solo per quanto riguarda hp, ma in generale, quando si parla di film e libri! come te, ringrazio yates di aver portato avanti quest’impresa, rendendola migliore sotto ogni aspetto, riuscendo a dare lo stesso senzo di oscura paura ed inquietitudine che impregna le pagine dei romanzi anche nelle pellicole, di avere inserito quei particolari originali che rendono il film unico, ancor più che dei libri! cento, mille, diecimila, anzi centomila volte meglio David Yates che quell’infantile di Chris Columbus ed il suo collega altrettanto immaturo di Mike Newell! ma per carità! un ultimo consiglio! quando guarderete il film, prestate più attenzione ai dialoghi e alle capacità interpretative e recitative degli attori, piuttosto che il contesto in cui sono calati! vi piacerà di più!
    P.S. vi prego rispondete perchè vorrei sapere cose ne pensate! grazie

  5. a quanto pare qualcuno che di cinema se ne intende esiste!!!Concordo in tutto quello che hai detto,cornelius,in quanto il dark che avvolge la pellicola dell’ultimo film di hp è stato usato proprio per far capire l’ascesa al potere di voldino!!!Se ci fate caso,già dal terzo film in poi l’atmosfera attorno ad Hogwarts e al mondo magico si fa più tesa e oscura,vuoi per l’evasione di zio sirius,vuoi per quei simpaticoni dei dissennatori,vuoi per lupin che esce pazzo ad ogni luna piena se non prende quella specie di redbull,ma è più dark!!Nel quarto film,voldemort risorge dalle tenebre in cui era avvolto,da semi-morto passa a vivo,anche se le vere emozioni si notano solo verso la fine,e sono ben poche;nel quinto film,un senso di timore e incomprensione tormenta harry e i suoi amichetti,perchè solo loro sanno che la guerra sta per ricominciare,e poi alla fine voldino quasi UCCIDE harry!!Ma per fortuna,la luce illumina gli occhi del ministro e della sua corte.Questa luce dura poco,però,e nel sesto film inizia il regno del male,dell’oscurità,dell’oblio,della paura,della nostalgia e della sofferenza,harry guarda in faccia la morte!!!Il dark è d’obbligo,e yates sa crearlo,non c’è dubbio.Sono contentissimo di vedere un trailer intriso di emozioni come queste.Cornelius,anch’io ti stimo e ti adoro.

  6. evvai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! che bello non sono l’unico pazzo ad intermene di film, anche se a questo punto mi chiedo se non siamo noi i trasgressivi!!! mah, va beh…. concordo pienamente, ma secondo te cosa pensano le persone quando guardano il film? ripassano a mente le pagine del libro e prendono nota di quello che c’è e non c’è? poi, personalmente, è qui che la storia si fa interessante, che porta a svolgimento tutti i problemi e si appresta a trovare le corrette conclusioni in merito! ragas, non è mica tutto rose e fiori come ne “la pitra filosofale”! anche se magari è un po’ difficile da accettare, pur trattandosi di un film di genere fantasy, non vuol dire che non debba avere una trama impegnata ed impegnativa, con tratti per niente felici e a volte crudeli, se non macabri! e poi, ogni riferimento è puramente voluto (guarda i commenti in alto e mettiti le mai tra i capelli), è davvero così importante se harry e voldy duellano nella sala grande? credo che questa visione, nel corile vuoto con alle spalle un castello e la stessa sala grande completamente distrutti è molto più suggestivo, riesce a dare il valore di carica emotiva e tensione perfetta al momento decisivo della storia! chi troppo vuole, nulla stringe! mr.ciotia, hai notato che il castello ha ancora una volta cambiato aspetto?? mi piace molto, credo che avrebbero docuto farlo prima così!

  7. e poi,voglio aggiungere un’altra nota di cronaca:i due film che yates ha diretto sono arrivati nella top10 dei film con più incassi della storia,insieme alla pietra filosofale di columbus,e smettetela di dire che i film migliori sono stati i primi due,casomai columbus serve solo se vuoi fare un cartone animato della disney!!!Ma dai,è più horror biancaneve e i sette nani del primo hp!!!E poi,se ogni fotogramma del film dovesse corrispondere OBBLIGATORIAMENTE al libro,ne verrebbe fuori una cosa inguardabile…non so se mi spiego:se facessero un film sull’iliade narrando TUTTO,per filo e per segno,senza lasciare nessun particolare,noi usciremmo dal cinema una settimana dopo esserci entrati,vomitando e urlando come pazzi,con le mani tra i capelli,i contenitori dei popcorn pieni di…OMG,non oso nemmeno pensarlo!!!Mi viene la nausea!!!I libri iniziali della saga non superavano le 400 pagine,era facile rappresentarli sul grande schermo senza tagliare troppo,ma dal quarto,con 500-600 pagine,la cosa si fa difficile…se poi pensiamo al quinto,che di pagine ne ha 800,bhe,non puoi non cacciare qualcosa,o trasformarla in modo da renderla più semplice!!!Nel sesto libro,gli avvenimenti sono tanti,ed un buon 55 per cento della trama si svolge con harry e silente che viaggiano tra i ricordi di nonno horace,e il film sarebbe durato si e no 4 ore se ci fossero stati tutti i ricordi di lumacorno!!Yates,per mantenere una storia il più possibile identica al libro,e per non fare arrabbiare il pubblico,ha fatto ricorso alla decisione più drastica:dividere in due.Non poteva fare altrimenti,se non voleva farsi uccidere da qualche lettore di hp sfegatato!!

  8. cornelius,hai ragione,secondo me c’è chi si scrive sulla pancia il libro parola per parola,e poi va a vedere il film,e durante l’intervallo controlla se si è narrato tutto il libro!!Bha!!!E poi,provate a fare di meglio di quanto ha fatto yates!!vediamo cosa ne spunta!!!eheheh!!vorrei proprio vedere,se riuscite a fare riprese da simili angolazioni,cari miei!!!Non dico che yates sia il regista migliore del mondo,ma ci regalerà due hp in 3D!!andiamo,ragionate un pò quando scrivete!!!una battaglia finale di mezz’ora,di sicuro degna di film come”salvate il soldato Ryan”,”avatar”,”il ritorno del re” e tanti altri kolossal!!!Cornelius,secondo me siamo noi quelli che trasgrediscono le leggi della letteratura e della settima arte!!Bha!!Scommetto che entro stasera ci saranno più o meno tre o quattro commenti contro di noi e contro il nostro modo di pensare così fuori dagli schemi per il resto del mondo!!ihihi!!Insomma,sono sicuro,poi,che la gente dopo aver visto i film vada su siti di critica cinematografica,cerchi i commenti più deleteri e si auto-convinca che il film appena visto sia un’offesa alla cultura e all’arte!!Twilight e new moon,e forse anche il nuovo eclipse,quelli sono film da giudicare male,senza la capacità di emozionare,senza un filo del discorso e senza fantasia!!!è più bello un thestral di robert pattinson,con la pettinatura da figo!!!E poi vogliamo paragonare zia jo a stephenie meyer,l’autrice della saga di twilight?!?MA PERFAVORE!!ihihihi!!

  9. scusate non per demolire la vostra impalcatura “da esperti di cinema”, ma io penso che il 5 e il 6 film siano uno scempio, non perchè non seguono parola per parola ciò che è stato scritto da zia Jo( che sarebbe stato impossibile anche per il miglior film del mondo), ma semplicemente perche trovo che yates dato che si è liberamente ispirato abbia sbagliato completamente i temi su cui incentrare i suoi ultimi due film per cercare di attirare al cinema piu ragazzini possibili e non solo coloro che gia conoscevano la storia, specialmente il 6 adattamento incentrato quasi interamente sulle scaramucce amorose dei protagonisti non ha per niente reso giustizia ne a Voldemort ne allo stesso Harry facendolo apparire come un bamboccione, vogliamo parlare poi di Ginny che è un personaggio molto forte una vera e propria eroina che si presenta sicura di se, nel film si comporta quasi come lavanda una ragazzina stupida?
    trovo che yates oltre a snaturare abbastanza la trama inventando scene che non esistono abbia anche cambiato i connotati ai personaggi. per carita di certo la “colpa” non è da impuntare tutta a lui.
    Per quanto riguarda ambientazioni ed effetti speciali non metto in dubbio che siano molto belle ma per quanto mi riguarda sono soltanto un contorno al film e non paragoniamolo a james Cameron per cortesia perche lui è un vero regista che fa dare il meglio di se ai propri attor.
    Quindi non è questione di appuntarsi il libro sulla pancia per usare una vostra espressione semplicemente per me non sono film fatti bene e vi assicuro che in vita mia film ne ho visti tanti e anche molto belli ma decisamente questi mi hanno deluso avevo molte aspettative perche il materiale c’era e anche buono.
    Se volete vedere davvero un kolossal e un buon adattamento cinematografico di un fantasy guardatevi il Signore degli Anelli

  10. @morgana
    ciao morgana! a parte gli scherzi, io non ho la presunzione di definirmi un esperto di cinema anche perchè ho solo 17 anni e ti assicuro che i veri bei film del passato li sto solo riscoprendo adesso! tu hai perfettamente ragione riguardo al fatto degli argomenti e delle tematiche trattati nei film che dipendono ovviamente dalla sensibilità del regista e degli sceneggiatori, i quali fanno diciamo il grosso del lavoro. è dunque lecito che ci siano dei dissensi, perchè quello che il film può trasmettere a me, non è detto che possa dare lo stesso effetto a te o a tanti altri, ed è giustissimo questo, dato che si tratta solo di come noi siamo più o meno d’accordo sulle scelte che gli addetti al film hanno operato! ricordo, come giustamente hai fatto tu, che non tutto dipende dal regista! in questo caso sì è vero, yates ha optato molto sul lato umano e sentimentale dei personaggi e devo dire che in alcuni casi avrei potuto anche farne a meno (tipo quando harry dice ad hermione che avrebbe invitato una “fica” al party di lumacorno!), ma il resto lo condivido ampiamente! quello che io e mr.ciotia stavamo un po’ boicottando e lamentanto è il fatto che molta gente si aspetta di vedere le stesse pagine del libro raccontate una per una dalla pellicola cinematografica! è una cosa assurda a parer mio anche perchè nella lettura ognuno da una libera interpretazione a ciò che legge, creandosi le proprie immagini nella mente e immaginandosi le scene secondo la propria creatività. è quindi giusto che avendo una visione già preimpostata della scena, vedendo il film ne rimane deluso perchè magari non corrisponde a ciò che si era aspettato dal romanzo! ripeto, io e mr.ciotia ci siamo trovati d’accordo e come noi avviamente ci sono tante persone con pareri più o meno simili che si sono ritrovati sulla stessa linea d’onda! poi le aggiunte dei registi sono confutabili come qualsiasi altra cosa!
    ecco, questo è il mio parere e mi pare giusto che il tuo, il vostro in generale, non sia come il mio! ci mancherebbe altro! rispetto l’opinione altrui come spero si faccia con la mia!!!

  11. cara morgana,l’arte si divide in sette espressioni:
    1)disegno;
    2)LETTERATURA;
    3)musica;
    4)architettura,
    5)scultura;
    6)teatro;
    7)CINEMA.
    Ragioniamo sulla seconda e la settima,e parliamo delle differenze che hanno:
    1)il cinema è immagine in movimento,la letteratura è fonte di immaginazione;
    2)ad un film lavorano più persone,ad un libro una sola;
    3)il film non è mai uguale al libro.
    Ora,riflettiamo sull’ultima differenza…Che hp sia molto commerciale,lo sapevamo da quando è uscito il primo libro,quindi grazie per la notizia.E poi,ma quanti anni hai???se ne hai 16,dovresti capire la tempesta ormonale che si attraversa a quest’età!!!E poi,nel sesto libro,non c’è nessuna lotta harry-voldy,se l’hai notato…quindi il film non può “rendere giustizia”al signore oscuro!!!il sesto episodio della saga è di passaggio,le lotte non sono tantissime…e poi,se ci sono scene in più,prenditela con gli sceneggiatori…vuoi un harry più serio?aspetta il settimo,lì non potrà pomiciare molto con ginny…e comunque,se sei qui per parlare del signore degli anelli,vattene e cercati un sito su tolkien…credo,inoltre,che tu abbia frainteso ciò che ho detto su avatar:ho affermato che ha vinto l’oscar battendo hp6,di conseguenza viene logico pensare che avatar sia migliore di hp!!!Non ho detto affatto che hp6 avrebbe meritato l’oscar di più!!!rifletti su quello che leggi!!!ciao.

  12. @Cornelius
    Grazie per questo punto di vista obbiettivo è bello discutere con qualcuno che argomenta il mi piace o il non mi piace, dovresti discuterne anche sul forum serve sempre qualcuno che dia spunti per nuove argomentazioni

  13. @morgana
    grazie a te per il tuo consiglio! già più di una volta ho pensato di iniziare una qualche discussionesul forum ma per un motivo ad un altro ho lasciato sempre stare! ma ora provvederò al più presto! ^_^ credo anche io che sia molto bello poter discuter ognuno della propria opinione senza cercare di invadere il pensiero degli altri, accenttandolo invece e rispettandolo… le persone sarebbero migliori se tutte facessero così…..

  14. @mr ciota

    Caro Mr ciota se avessi letto e capito quello che ho scritto forse ti saresti reso conto che non ho assolutamente detto che un libro deve essere uguale ad un film, perche sarebbe impossibile e diventerebbe noioso, ma a mio parere Yates ha sbagliato i punti focali di adattamento aggiungendo anche battutuine che poteva evitarsi tempesta ormonale o meno il personaggio di harry è un ragazzo con parecchie responsabilità oltre a dover affrontare la “crisi ormonale”, non rende giustizia al signore oscuro perche nonostante non ci sia lotta tra harry e Voldi il libro è incentrato quasi tutto su quest’ultimo si entra nella mente del personaggio ti fa capire molti aspetti del perche voldemort è quello che è, invece in questo modo sembra perfido e crudele e basta.
    il commento ad avatar è riferito a quello che cornelius ha detto dopo di te….
    in ultimis considerato che sono la master di questo sito è nell’ interesse comune che io resti qui e non me ne cerchi un altro su tolkien non credi???

  15. @mr.ciotia e morgana
    ragazzi, qui la situazione sta degenerando. non credo sia opportuno scagliarsi l’uno contro gli altri per questioni di opinione personale! appunto perchè tale, rispettiamola e discutiamone assime! un po’ di contegno e moderazione per la barba di merlino!

  16. @ cornelius
    hai frainteso le mie parole nn volevo scagliarmi contro nessuno ma semplicemente ho spiegato meglio il mio pensiero

  17. @morgana,
    cara morgana,forse ci siamo fraintesi l’un l’altro,credo che sia meglio provare a ricominciare da capo,come se io non avessi scritto nessun commento,idem per te,perchè non mi piace farmi nemica la gente senza nemmeno conoscerla.ok?

  18. concordo…con severus…emm scusate volevo dire con tutti e due! diciamo che ci siamo fatti prendere troppo la mano! chiedo umilmente scusa! amici come prima =)

  19. ok,ora sarebbe meglio se stessimo un pò zitti…su 24 commenti,6 sono stati miei,7 di cornelius e 5 di morgana,per un totale di 18 commenti nostri e 6 degli altri,ihihi…abbiamo praticamente scritto tutto noi…senza contare che alcuni dei nostri commenti sembrano temi…

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.