David Yates parla della divisione di Harry Potter e i Doni della Morte

Il regista di Harry Potter e i Doni della Morte ha commentato un tema molto dibattuto dai fan della saga: in che punto verrà suddivisa la trama del libro per creare i due film separati? Dalle dichiarazioni di David Yates, sembra che il taglio sarà a Villa Malfoy, luogo del sequestro dei tre protagonisti Harry, Ron ed Hermione.

Abbiamo tre o quattro diverse idee su come suddividere il settimo film. Tradizionalmente, i film sono sempre terminati con una morte o la perdita di qualcuno. Questa volta pensiamo di terminare con toni più drammatici.

Rimanete aggiornati con GiratempoWeb.net!

[ad]

Ti potrebbe interessare anche...

J.K. Rowling: “C’è una scintilla di bontà in Draco Malfoy”

Come era stato preannunciato, la Rowling ci ha fatto un altro regalo di Natale, pubblicando su Pottermore un lungo testo dedicato a Draco Malfoy, corredato da alcuni suoi pensieri a riguardo. Il testo è molto interessante, perché raccontandoci tutta la storia di Draco, scopriamo ancora una volta quanto la Rowling abbiamo definito fin dei minimi particolari i risvolti caratteriali dei suoi personaggi.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Che la saga cinematografica di Harry, finisca presto
    così David Yates torna nella panchina del parco dove la WB
    la raccattato e non farà + danni alla / arte.
    E’ sarà sempre troppo tardi…

  2. uu ma ke cavolo prorpio la scena ke mi piaceva a me ke o letto nel libro quando ron salva hermione uffiiiiiiiii ma ragazzi nn posso dire nnt a fatto ankè delle cose belle david èè

  3. Ah… Ma io pensavo ke come “taglio” si riferiscono il punto dove finisce la prima parte e inizia la seconda parte dei DONI… bhà staremo a vedere… dopo il taglio del funerale nel PRINCIPE… ormai da Yates ci si puo aspettare di tutto….

  4. aiuto… ma come a villa malfoy?? prima della fuga e della morte di Dobby?? ma nn ha senso!!
    E poi, così diviso resta praticamente solo tutto il periodo di nascondimento nei boschi… succede tutto nella seconda parte, la fuga da villa malfoy, la gringott, la battaglia di Hogwarts…!!
    fatto tutto un film su loro tre imboscati fra i cespugli??
    boh!
    sarà che è proprio l’idea di spezzare il settimo libro che nn mi convince… io preferirei un film solo anche lungo 5 ore :-)))

  5. Devono provocarmi l’infarto al cinema, questi qua…me lo sento..e non vedrò mai la seconda parte…quella a villa malfoy, come dico sempre, e ribadisco ogni volta, é quella che mi ha scioccata di più.ora me la dividono…aiuto….

  6. ACCIDENTACCIO!! con questa mossa Yates lo definitavemente rovinato il film!! ma perche se ne andato Columbus???? accidenti anche alla JK che ha voluto che subentrassero registi inglesi a quelli americani!!! se proprio dovevano avere degli inglesi non potevano arruolare in squadra Rydley Scott o suo fratello Tony Scott invece di un regista di film per la tv che con il cinema di grosso calibro non c’e la farebbe neanche a fare un capitolo???

  7. Non c’era bisogno di dividere i doni in due film,
    l’avevo immaginato già la prima volta che l’ho letto.
    Ci saranno moltissime scene aggiunte e molte del tutto
    inutili, la narrazione verrà dilungata e annacquata inutilmente.
    Tutto questo per guadagnare il doppio e spremere ancora di +
    Harry che ormai è solo una macchina x fare soldi.

    Yates non sa fare il suo lavoro basti vedere la sua idea di fotografia
    del tutto piatta e il suo montaggio folle, mi chiedo se riaveremo
    quella cretina di montaggio alla gazzetta del profeta.

    Spero proprio che il principe sia un flop…

  8. Sulla divisione, invece, mi trova d’accordo…perché non volevo che tralasciasse proprio nulla di quello che c’é scritto sul libro…ma ora non so più che pensare.

  9. SI SU QST HAI ANK RAGIONE XO..IN UN PUNTO DOVEVA PUR FERMARE..BO..NN SIAMO REGISTI QUINDI…CREDO ANZI SN SICURA K SARA FAVOLOSO LO STEAAO..

  10. dai aspettiamo che esca il principe poi ai doni della morte penseremo a tempo debito! io sono contenta invece del taglio perchè almeno FORSE in questo modo riusciranno per una volta a non tralasciare dettagli certamente insignificanti ma comunque importanti per noi fans. per clorofilla: è normale, anche io avrei voluto vedere hp 7 tutto unito e non mi sarebbe importato se fosse durato 5 ore! ma è anche vero che noi siamo fan sfegatate…se volessi portare mio fratello di 7 anni a vedere il film so già che dopo le prime 2 ore si stuferebbe…è anche giusto che tutti abbiano la possibilità di non annoiarsi! in fondo HP è un film per tutti, non solo per i fan! 😉

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.