Emma Watson si prepara per Harry Potter e i Doni della Morte!

L’attrice Emma Watson, che interpreta Hermione Granger nei film di Harry Potter, ha aggiornato il suo sitoweb ufficiale, comunicando a tutti i suoi fan che lunedì 26 Gennaio tornerà ai Leavesden Studios, gli studi cinematografici dove si girano i film di Harry Potter, per provare i nuovi costumi e farsi tingere i capelli della giusta tonalità per interpretare Hermione.

Emma ha commentato di essere molto entusiasta di tornare agli studi ed è molto curiosa di sapere se i nuovi attori sono già stati selezionati; inoltre ha detto che è passato ormai molto tempo dall’ultima volta in cui ha visto Daniel Radcliffe (Harry Potter) e Rupert Grint (Ronald Weasley), dato che tutti e tre gli amici sono stati molto impegnati nelle produzioni di altri film, opere teatrali e promozioni.

Come ultima nota addizionale, Emma ha detto di essere appena tornata da una piccola vacanza all’Isola di Cuba dopo aver passato la maggior parte del periodo natalizio promuovendo il suo ultimo film, The Tale of Despereaux.

I lavori per le riprese di Harry Potter e i Doni della Morte cominceranno ufficialmente nel mese di Febbraio e dureranno ben 54 settimane; la prima parte del film giungerà nelle sale cinematografiche il prossimo 19 Novembre 2010, mentre la seconda e finale parte arriverà nel Maggio 2011.

[ad]

Ti potrebbe interessare anche...

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. grande emma sei fantastica sei bellissima evvai continua cosi ke sei
    la migliore delle altre attrici si gross sore

  2. emma sei la migliore .. ti stimo un casino .. cerca di non fare “pazzie”.. come drogartri .. o fare cose ti cui potresti pentirti ..
    NON VEDO L’ ORA KE ESCA IL FILM !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Fantastica Emma Watson!!!!!!!!!! 6 un esempio PER tutti!!!!!!!! W HARRY POTTER HERMIONE GRANGER E RON WEASLEY!!!!!

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.