I registi di Harry Potter (3/4): Mike Newell

 

Per il quarto capitolo della saga, Harry Potter e il calice di fuoco, la Warner affida la regia ad un esperto regista inglese, Mike Newell.
La caratteristica peculiare di Newell è la sua grande esperienza e la sua capacità di spaziare tra i vari generi cinematografici, commedia, giallo, thriller… Il calice di fuoco presenta forse più di altri infatti una sovrapposizione di generi. E’ strutturato come un thriller (parole stesse di Newell), ma è un fantasy ed ha molti momenti di commedia, nonché di film sentimentale.
Newell ha una carriera molto più lunga rispetto a Cuaròn e Columbus. Nato nel 1942, comincia a lavorare come regista nel teatro e nella televisione, dirigendo molti sceneggiati e film tv. Per il cinema ha diretto una quindicina di film, tra cui Ballando con uno sconosciuto (1985),  Quattro matrimoni e un funerale (1994), Donnie Brasco(1997), Monna Lisa Smile (2003), e il recente L’amore ai tempi del colera (2008).  

La sua filmografia rende chiaro quanto Newell sia eclettico. Il celebre Quattro matrimoni e un funerale è una commedia romantica molto divertente, un vero è proprio classico della commedia inglese. In Donnie Brasco invece troviamo Al Pacino e Johnny Depp in un poliziesco mozzafiato sulla mafia.

Il grande talento di Newell è cristallino nel Calice di Fuoco. La complicata trama del giallo è chiara e scorrevole. Le scene d’azione nelle prove del torneo Tremaghi sono stupende. Il suo talento per la commedia è esplicito nella vicenda che ruota intorno al ballo del ceppo. Assolutamente magistrale infine è la scena finale con il ritorno del Signore Oscuro, un capolavoro nel capolavoro.

Ti potrebbe interessare anche...

J.K. Rowling: “C’è una scintilla di bontà in Draco Malfoy”

Come era stato preannunciato, la Rowling ci ha fatto un altro regalo di Natale, pubblicando su Pottermore un lungo testo dedicato a Draco Malfoy, corredato da alcuni suoi pensieri a riguardo. Il testo è molto interessante, perché raccontandoci tutta la storia di Draco, scopriamo ancora una volta quanto la Rowling abbiamo definito fin dei minimi particolari i risvolti caratteriali dei suoi personaggi.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.