Inside

Prigioniero di Azkaban: differenze tra libro e film

Un elenco completo di differenze tra libro e film di Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban, terzo capitolo della saga.
  • Harry all’inizio del film utilizza degli incantesimi magici che non gli sarebbero permessi fuori della scuola.
  • Nel libro non sono presenti le testoline (Shrunken Head) che Alfonso Cuaròn ha introdotto nel film; J.K. Rowling si è dichiarata soddisfatta e un po’ gelosa di questa idea, perchè avrebbe voluto averla lei nei suoi libri. 
  • Nel libro Harry passa tre settimane a Diagon Alley, nel film solamente una notte.
  • Il professor Lupin sul treno si sveglia prima dell’arrivo dei Dissennatori, mentre nel film rimane addormentato fino all’ultimo istante in cui non lo caccia.
  • Nel libro non esiste alcun coro di studenti di Hogwarts.
  • La prima lezione di Hagrid prevedeva la presenza di molti Ippogrifi, mentre nel film vediamo solo Fierobecco.
  • La lezione del Molliccio, nel libro, Harry non vede comparire il Dissennatore, perchè Lupin glielo impedisce prima che il Molliccio si avvicini a lui.
  • Nel film Grattastinchi non prova un odio particolare per Crosta come nel libro
  • Nel libro Grattastinchi diventa “l’alleato” di Sirius Black per aiutarlo a catturare il topo Crosta, mentre nel film questo non si vede.
  • Nel libro Harry non cerca di andare furtivamente ad Hogsmeade nascosto sotto il Mantello dell’Invisibilità, ma visita il negozio di Mielandia immerso nella calca delle molte persone presenti.
  • Nel libro Harry va ad Hogsmeade la prima volta utilizzando la Mappa del Malandrino ma senza il Mantello dell’Invisibilità. 
  • Nel libro Harry, Ron ed Hermione ascoltano la professoressa McGranitt, Hagrid, Caramell, Vitious e Madama Rosmerta parlare del passato dei suoi gentiori e di quello di Sirius Black ai tre manici di scopa, nascosto sotto al tavolo a fianco di quello dei professori. Nel film, invece, Harry si intrufola in una camera a parte e poi racconta agli amici cosa ha sentito.
  • Nel libro non è Harry a vedere Peter Minus sulla Mappa del Malandrino, ma Lupin, che gli aveva confiscato la mappa già da tempo.
  • Nel libro Harry, Ron ed Hermione si avviano da Hagrid il 6 giugno per l’esecuzione di Fierobecco alle ore 20.55, mentre nel film sono le 19.30.
  • Nel libro è Hermione a trovare Crosta a casa di Hagrid, e non Hagrid come nel film. 
  • Nel film Grattastinchi non aiuta Harry ed Hermione ad entrare nel passaggio del Platano Picchiatore, come accade nel libro dove è necessario toccare un nodo sul tronco per immobilizzarlo.
  • Nel libro Lupin e Piton utilizzano un bastone per toccare il nodo che immobilizza il Platano Picchiatore, mentre nel film utilizzano l’incantesimo Immobilus
  • Nel film Piton non trova il Mantello di Harry abbandonato fuori dal passaggio segreto del Platano Picchiatore che gli permette di origliare la conversazione tra i protagonisti, Lupin e Sirius, ma arriva all’improvviso dentro alla Stamberga Strillante.
  • Nel libro, Piton arriva nell’ufficio di Lupin per dargli la Pozione Anti-Lupo ma non lo trova; vede la Mappa del Malandrino aperta sulla sua scrivania e capisce dove si trovano tutti, per cui poi si dirige verso il Platano Picchiatore. Nel film non si fa cenno a questa parte.
  • Nel film non viene spiegata la storia dei Malandrini e il significato dei soprannomi.
  • Nel libro Hermione è con Harry quando arriva il gruppo di Dissennatori sulla riva del lago, mentre non è presente quando Harry lancia il patronus dall’altra riva. Nel film succede il contrario.
  • Sirius Black nel libro viene rinchiuso nello studio del professor Vitious, mentre nel film è sull’inventata Torre Oscura.
  • Nel film Harry non vede la Firebolt fino alla fine del film, mentre nel libro Harry la utilizza nella partita contro Serpeverde.
  • Nel libro, Ron non vede Harry ed Hermione sparire con la Giratempo, perché è addormentato dopo essere stato ferito alla gamba.
  • Nel libro è Silente a parlare con Harry della notte appena trascorsa, mentre nel film lo fa Lupin.

Altri approfondimenti

Harry Potter: Wizard Unite

Harry Potter: Wizards Unite

Harry Potter: Wizards Unite è stato un gioco ufficiale di Harry Potter (data del termine: 31 gennaio 2022). I giocatori non potranno più effettuare acquisti in gioco dal 6 dicembre 2021.

Leggi tutto >

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.