Jamie ‘Tiger’ Wayllet non sarà presente in Harry Potter e i Doni della Morte

Joshua Herdman, interprete di Gregory Goyle nei film di Harry Potter, ha confermato la notizia secondo la quale l’attore Jamie Wayllet non sarà presente all’interno del prossimo film Harry Potter e i Doni della Morte nei panni di Tiger, l’altro scagnozzo di Draco Malfoy. Così, il personaggio di Tiger è stato eliminato dal copione dell’ultimo capitolo della saga cinematografica, dopo nove anni in cui abbiamo visto la sua presenza. Oltre a questo, sappiamo bene che il personaggio di Tiger muore nella parte finale del settimo libro, ma nel film ora sarà Goyle a morire al suo posto.

Per conoscere le cause di questo cambiamento, continua a leggere.

La causa di questo taglio è dovuto ad un avvenimento alquanto spiacevole che ha coinvolto Jamie Wayllet lo scorso mese. Il giovane attore di 20 è stato infatti arrestato nel momento in cui una pattuglia della polizia ha ispezionato la sua automobile trovando delle dosi di stupefacenti. In seguito a questo episodio, la polizia ha effettuato un mandato di perquisizione della casa di Jamie, scoprendo una coltivazione illegale di droga.

In seguito alla sentenza del giudice, Jamie Wayllet è stato condannato con una sanzione di 120 ore di Lavoro Sociale. Con questo problema e sgradevole situazione con la legge, la Warner Bros. ha deciso che l’attore non tornerà in nessuna delle due parti dell’ultimo film di Harry Potter ed è per questo motivo che il suo personaggio è stato eliminato dal copione, mentre il personaggio di Joshua Herdman sarà quello che morirà durante la parte finale del libro.

Fonte: BlogHogwarts

[ad]

Ti potrebbe interessare anche...

J.K. Rowling: “C’è una scintilla di bontà in Draco Malfoy”

Come era stato preannunciato, la Rowling ci ha fatto un altro regalo di Natale, pubblicando su Pottermore un lungo testo dedicato a Draco Malfoy, corredato da alcuni suoi pensieri a riguardo. Il testo è molto interessante, perché raccontandoci tutta la storia di Draco, scopriamo ancora una volta quanto la Rowling abbiamo definito fin dei minimi particolari i risvolti caratteriali dei suoi personaggi.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Già sono pienamente d’accordo con te..
    più e più gente famosa viene scoperta cosi..
    Ora per la droga ha chiuso con il mondo di Harry Potter!
    E persino i doni della morte.. il film che chiuderà le porta a questo fantastico mondo.. 🙁
    Rovinarsi cosi.. e per cosa.. 🙁

  2. furbo xò…magari teneva le piantine sul balcone di casa…
    ma guarda te…succede di tutto: prima nel 6 quello ke doveva fare belby quasi muore, questo ke a momenti al posto dei gerani sul balcone ci tiene le piantine di droga… secondo me poi ne trovano un altro col passamontagna ke sta rapinando una banca, vedrete!!!

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.