J.K. Rowling dona un milione di sterline al partito di Gordon Brown

La scrittrice J.K. Rowling ha donato un milione di sterline ad un partito politico del Regno Unito, perchè “mi sentivo motivata con la mobilitazione intrapresa dal partito Laburista per la povertà infantile”.

La scrittrice ha dichiarato anche gli obiettivi che desidera portare a compimento con questa donazione:

Credo che queste povere e vulnerabili famiglie stiano meglio al di sotto della protezione del partito laburista piuttosto di quello che può fare il partito conservatore”.

Il leader del partito politico in questione, è il Primo Ministro babbano inglese Gordon Brown, che confessa la sua gratitudine verso la Rowling, con la quale – si è sempre saputo – è in ottime relazioni.

Sono meravigliato dal fatto che J.K. Rowling, che è una delle più meravigliose scrittrici mai esistite, abbia fatto questa enorme e generosa donazione. Penso che il suo appoggio verso il partito e verso i nostri valori di giustizia sociale darà un’opportunità a tutti.

Nonostante sia strano che l’autrice mescoli le sue donazioni con le faccende politiche, ricordiamo sempre che lo ha fatto a favore di una causa sociale, e sempre seguirà il suo intendo di aiutare i più sfavoriti.

Ti potrebbe interessare anche...

J.K. Rowling: “C’è una scintilla di bontà in Draco Malfoy”

Come era stato preannunciato, la Rowling ci ha fatto un altro regalo di Natale, pubblicando su Pottermore un lungo testo dedicato a Draco Malfoy, corredato da alcuni suoi pensieri a riguardo. Il testo è molto interessante, perché raccontandoci tutta la storia di Draco, scopriamo ancora una volta quanto la Rowling abbiamo definito fin dei minimi particolari i risvolti caratteriali dei suoi personaggi.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.