GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Capitolo 4: L’interpretazione dei numeri 3 e 4

    Posted by Anonymous on Agosto 30, 2018 at 2:55 pm
    Capitolo 3: L'interpretazione dei numeri 3 e 4

    Il numero 3

    Il 3 è il numero della creazione. Infatti il numero 1 solo è sterile non riuscendo a creare altri numeri, infatti moltiplicando più volte l'uno per se stesso si ottiene sempre uno.
    D'altro canto il numero 2, posto di fronte all’1, genera una coppia di opposti e inoltre, moltiplicato per l'unico altro numero presente fino ad ora, cioè 1, resta 2.
    A differenza dell'1 e del 2, 3 riesce quindi a creare nuovi numeri.

    Nella tradizione cristiana, il 3 è legato alla Trinità: Padre-Figlio-Spirito Santo.Essendo il numero che rappresenta Dio, rappresenta anche lo sviluppo armonioso e l’apprendimento. Il 3 non solo crea, ma riesce a proseguire la creazione sviluppando ciò che ha creato, cambiandolo e inventando sempre nuove cose. I numeri 3 hanno quindi personalità dinamiche, riescono a trarre giovamento dalle esperienze della vita, belle o brutte che siano, e, tramite queste esperienze, creare qualcosa di nuovo o semplicemente arricchire la propria vita. Sono in grado di risolvere pressoché tutti i problemi che capitano nel corso della vita.
    Il numero 3 è anche considerato, ad esempio in Dante, il numero della Fede e della conoscenza oltre anche che della perfezione, basti pensare che il mondo è a 3 dimensioni, inoltre mente, corpo e spirito sono 3 e insieme formano l’essere umano. Si può dire che il numero 3 sia un po’ quello che governa l’Universo.

    I numeri 3 hanno facilità nella vita e fortuna essendo loro appieno padroni della propria vita. Questo numero è anche associato al denaro e quindi queste persone tenderanno ad arricchirsi, ma non sempre in una valenza materiale, può essere anche solo ricchezza interiore. Questa loro fortuna deriva anche dall’ottimismo e dalla capacità di non scoraggiarsi. I 3 sono persone serie e che sanno quello che vogliono nella vita e riescono a realizzarlo. Sono esigenti, ma più che altro verso se stessi. Il 3 è il numero della realizzazione, oltre che della felicità ottenuta a qualsiasi costo. I 3 tengono molto alla propria felicità e realizzazione personale, oltre che a quella altrui. Questo prodigarsi in tutti i modi per raggiungere i loro scopi si collega la fatto che il mondo abbia 3 dimensioni e che quindi i 3 incanalino i propri sforzi in tutte e 3 le direzioni.

    Si è detto quindi che il 3 è proprio delle persone creative e originali, che tendono a esprimere se stessi attraverso l’arte. Questo si collega col fatto che il 3 sia il numero della comunicazione di tutti i tipi (in arte il teatro ad esempio).
    Questa comunicazione ha a che fare col fatto che il 3 rappresenti una conciliazione: la conciliazione tra i suoi componenti base, l'1 e il 2. Essendo le uniche sue due parti, e riuscendo ad unirle, il 3 ne esce rinforzato, perché riesce a comprendere gli errori dell'uno e dell'altro, e a elevare le cose positive. Il numero uno deve negarsi, e diventare numero due, per passare al 3. Questa conciliazione e capacità di superarsi determina appunto la sicurezza del 3, forte di pari e dispari, incertezze e sicurezze.

    Prima abbiamo parlato di arte. A questa si può collegare l’importanza che viene data dai numeri 3 alla perfezione estetica. Inoltre 3 punti individuino un piano, si potrebbe quindi pensare che questi individui siano “solo in superficie brillanti e affascinanti” Ciò potrebbe essere legato addirittura a una piattezza generale dal punto di vista caratteriale, potrebbero essere individui privi di interessi particolari, senza eccessiva vitalità, oppure alla bellezza incantatrice e malefica che ipnotizza gli esseri umani a suo scopo.
    Vi sono numeri 3 che hanno eccessiva sicurezza di sé, tendono ad essere superbi e altezzosi, possono essere portati a credere di avere raggiunto la perfezione e a non cercare altre sfaccettature per la propria personalità o conoscenza, che, contrariamente a quanto essi pensano, può essere accresciuta ulteriormente nonostante la si possa credere al culmine. Inevitabilmente essere vanitosi e prediligere l'aspetto esteriore porta alla paura di invecchiare e alla perdita del proprio io interiore. Non temete, studenti, se avete un numero 3. L'arte dell'aritmanzia è complessa, e ogni numero ha molteplici significati, e solo alcuni si applicano alla personalità di ciascuno. Interpretarli i numeri non è semplice e scontato, come vedremo più avanti.  

    Ma l'amore per l’arte porta soprattutto al fatto che i numeri 3 abbiano un temperamento allegro e spiritoso.

    Questo numero rappresenta anche il tempo, la riflessione, la concentrazione, l’esperienza e la pazienza. Il tempo è diviso infatti in passato, presente e futuro, ma anche la riflessione è composta da tre momenti prima si ragiona, poi si riflette e poi si mette in atto.

    Siccome il numero 1 e 2 rappresentano la staticità nel loro essere definiti e costanti, e il numero 3 rappresenta una personalità dinamica, in continuo mutamento e in continua negazione di sé stesso per raggiungere il miglioramento, il numero 3 non può prescindere dal tempo per nascere. Ma tempo significa anche riflessione, intesa come spinta verso la conoscenza di se stessi. L'esperienza è il frutto di questa ricerca interiore, e pazienza e concentrazione ne sono i requisiti.

    Il numero 4

    Innanzitutto, consideriamo la più semplice figura solida, il tetraedro. Noterete subito che essa ha 4 facce. Questo numero è quindi legato al materialismo e all’attuazione. Una persona rappresentata da questo numero sarà molto pratica e tenderà innanzitutto alle realizzazioni materiali. Ed arriva a queste grazie alla perseveranza che gli è propria. E’ ambizioso e voglioso di riconoscimenti e raggiunge i suoi scopi con facilità. E’ versatile e intelligente e sa cogliere l’occasione giusta per emergere. Tenderà ad essere una persona organizzata e ad assumersi responsabilità. Ispira fiducia e gli altri contano spesso su di lui. E’ leale e sincero. Oltre ad offrire sicurezza, però, la vorrà anche ricercare. Quindi un 4 tende ad avere una vita professionale soddisfacente, ma ha spesso una carenza dal punto di vista artistico e letterario.

    Al materialismo si collega l’associazione di questo numero alla Terra. Infatti il numero 4 rappresenta i numeri cardinali, le stagioni, gli elementi (acqua, fuoco, aria e terra) presenti nella Terra.

    Il 4 è il primo numero che non ha una caratteristica: è il primo numero pari non primo. Questolo rende una personalità sfaccettata, che trae idee da fonti diverse e spesso in conflitto per elaborare un fiero modo di pensare “fuori dal coro”. Quindi in un certo senso si può dire anche che sia creativo, ma la creatività del 4 si basa sempre su un “mettere insieme” il materiale a sua disposizione e sull’invenzione. Il numero 4 è inoltre l’insieme dell’1, che è l’io e del 3, che è la realizzazione e il progresso e simboleggia quindi una crescita e una realizzazione consapevole. Quindi un 4 sarà cosciente e consapevole di tutto ciò che fa e anche saggio. In questo senso, il 4 non ha solo una valenza materiale, ma anche spirituale. Inoltre, è frequente, che un 4, dal punto di vista affettivo, sotto un’apparenza fredda, nasconda una grande sensibilità.

    Anonymous ha risposto 4 anni, 5 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.