GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Capitolo 7: L’interpretazione del numero 9

    Posted by Anonymous on Agosto 31, 2018 at 12:54 pm
    Capitolo 7: L'interpretazione del numero 9

    Il numero 9

    Il 9 è un numero da sempre considerato da una parte perfettissimo , dall’altra il compiersi di un ciclo. Il motivo di queste due affermazioni è comprensibile: è il cubo di 3 che è il numero perfetto, dato quindi da tre volte tre e con l’aggiunta di un altro 3 genera il 12, la perfezione assoluta, che a sua volta ritorna nel 3 (1+2=3). E’ inoltre l’ultimo numero delle cifre aritmantiche essenziali.

    E’ quindi in un certo senso la riscoperta del sé, e l’espressione del proprio io al termine di un percorso. Dopo l’8, che indicava la morte (non come fine, ma come punto di partenza), il 9 indica il giudizio nell’istante della morte, ma anche la rinascita dell’io. Rappresenta più in generale il compiersi di ogni ciclo di cambiamento.
    Il 9 è un numero della conoscenza e dell’amore per essa, conoscenza nel senso più ampio, profonda saggezza volta ad una perfezione. Le azioni del 9 avranno come fine il raggiungimento di una conoscenza che superi ogni confine. Il 9 rappresenta anche la lontananza e il viaggio, inteso sempre come mezzo di conoscenza, non tanto logica quanto intuitiva, una sorta di illuminante evasione dall'io.
    Il 9 rappresenta anche la generosità assoluta, il donarsi al prossimo, la capacità di sacrificio. Le persone che hanno il 9 tra i loro numeri, saranno capaci di comprendere i bisogni altrui, ma potranno anche essere piuttosto emotivi. Questo potrà essere un ostacolo nel loro percorso di ricerca, ma anche un mezzo di cui servirsi attraverso la rielaborazione delle proprie emozioni.

    In Grecia il numero 9 era ritenuto molto potente. Rappresentato dalla stella a nove punte (tre triangoli equilateri legati tra loro) che significa “conquista e ricerca dell’equilibrio” era il numero delle Muse (delle quali la nona, Tersicore, musa della danza sacra, era la più potente)
    Ritroviamo il numero 9 molto spesso in architettura nei templi sacri (nove porte, nove gradini, nove finestre. Nove erano gli scalini che portavano al trono imperiale cinese). Si ritrova nei testi sacri (ad esempio nelle dottrine orientali era usato per suddividere il cosmo, ma anche nel Vangelo) e ad esempio nella Divina Commedia.
    Nell'antica Roma, vi erano i Novendiali (nove giorni di festa) per festeggiare gli eventi prodigiosi e nove giorni di lutto per ricordare i defunti. Quest’usanza fu ripresa poi dal cristianesimo con le novene, periodi di preghiera in occasione di determinate festività o per chiedere grazie particolari.
    Dunque questo numero, essendo collegato alla perfezione è poi diventato il simbolo della sacralità e quindi legato ai rituali religiosi.

    Il 9 è legato alla discesa dell’energia nella materia.
    Se da un lato il 9 è legato all’equilibrio, dall’altro, invece, denota passione e impulsività. E’ anche il numero della fiducia.Tutte queste caratteristiche, unite al carisma e alla forza di volontà tipica del 9, fanno sì che la persona da esso influenzata sia un ottimo leader, che con la sua integrità morale, anch’essa tipica di questo numero, ispiri e guidi le folle.

    Già secondo Pitagora, il 9 ha la caratteristica di “riprodursi continuamente”, infatti, per qualsiasi altro numero venga moltiplicato, lo possiamo ritrovare semplicemente sommando le cifre del risultato.
    Il 9 è perciò il numero della generazione e della reincarnazione, simboleggia pertanto la materia che si scompone e si ricompone continuamente.

    Anonymous ha risposto 4 anni, 5 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.