GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Compiti prima lezione_SarettaSa

    Posted by Anonymous on Ottobre 28, 2018 at 7:56 pm

    Breve ricerca sulla storia della divinazione e perché è malvista da maghi e babbani
    Nel mondo antico la pratica della divinazione era considerata molto importante per i meno quanto per i più abbinenti in quanto, non esistendo ancora la scienza, era l'unica professione che permetteva di conoscere il futuro, non solo riguardo le singole persone, ma anche per la vita di tutti i giorni, prevedendo, per esempio, il cambiamento climatico che si rivelò molto utile per le coltivazioni, o quando un vulcano sarebbe esploso portando distruzione (anche se la credenza del popolo antico attribuiva, in generale, la causa dell'eruzione al dio del vulcano, adirato per i motivi più svariati). I primi accenni a questa pratica risalgono in Mesopotamia e nell'Antico Egitto dove è stato trovato L’Oracolo dei faraoni, detto anche il Libro del Destino, esso è il sacro papiro che gli antichi egizi utilizzavano per le loro previsioni (e viene usato ancora oggi!); la divinazione veniva letta da vari fattori che potevano essere nascite prodigiose o mostruose, i comportamenti degli animali o degli umani, le forme di pietre o di piante, i fenomeni atmosferici e meteorologici, la posizioni degli astri e dei pianeti, ai sogni; e ad ogni segno/fenomeno corrispondeva una certo fatto.

    Al giorno d'oggi la divinazione è mal vista dai Babbani per diversi motivi:
    – per colpa di ciarlatani che ingannavano le persone inventando storie o futuri fasulli solo per rubare soldi facilmente;
    – l'avvento della scienza grazie alla quale si avvale di prove concrete (grazie allo studio e agli esperimenti) e non solo alla parola data o all'intuito;
    – infine la religione, specialmente quella cristiana e islamica, dove per loro solo Dio può conoscere tutto, le persone che hanno questa capacità sono considerati idolatori del diavolo.

    Mentre per i Maghi è mal vista per i falsi, come per i Babbani, poichè sono poche le persone a possedere l'occhio interiore; inoltre sanno che non è una magia precisa e non sempre si riesce a “tradurre” i segni nel modo corretto;

    Anonymous ha risposto 4 anni, 3 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.