GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Purosangue, Mezzosague e Nati Babbani

    Posted by Anonymous on Marzo 27, 2020 at 1:10 pm

    Ciao! Volevo fare un discorso che mi ronza in testa da mesi (da quando lessi per la prima volta Harry Potter e la camera dei segreti, ovvero a giugno/luglio 2019) XD
    Sperando di aver messo questo topic nel posto giusto volevo esprimere il mio pensiero riguardo la differenza tra Purosague, Mezzosague e Nati Babbani, in merito a quello che potrebbe essere un problema di traduzione.

    Se vi ricordate nell’Ordine della Fenice la Umbridge prese abbastanza potere da togliere la bacchetta a chiunque non avesse antenati maghi, quindi a chiunque fosse Nato Babbano, ma NON ai mezzosague, perché i mezzosangue sono chi ha almeno un genitore/parente mago/strega. Voldemort infatti è uno di essi (padre babbano e madre strega) e il suo odio per i babbani è nato dall’odio che provava per il padre che l’aveva abbandonato.

    Quindi, le mie conclusioni sono che mezzosangue NON è l’insulto, infatti lo è sanguesporco, ovvero chi non ha sangue magico nel proprio albero genealogico.
    Riassumendo:

    PUROSANGUE: chi ha tutti i propri antenati maghì/streghe (come i Malfoy, Gaunt, Paciock/Longbottom, Preweet, Black, Rosier, Carrow ecc.)
    MEZZOSANGUE: chiunque abbia un genitore babbano e uno magico (come Tom Orvoloson/Marvolo Riddle (aka Voldemort), Minerva McGranitt/McGonagall, la stessa Dolores Umbridge ecc.)
    NATI BABBANI: chiunque abbia entrambi i genitori babbani (come Hermione Granger, Lily Evans, Mirtilla Malcontenta, Colin Canon ecc.)

    Il mio unico dubbio in merito è che anche lo stesso Harry James Potter sia mezzosangue (e di conseguenza i suoi figli), dato che i suoi nonni sono babbani, (ripeto che secondo il mio ragionamento mezzosangue non è un insulto, ma lo è sanguesporco), dato che sempre nel quinto libro, se qualcuno dimostrava di avere almeno un parente magico era salvo (teoricamente, poi in pratica è un altro discorso). Quindi di conseguenza anche Hugo e Rose sono mezzosangue dato che anche i loro nonni (i Granger) sono babbani. Ho il dubbio su sta cosa :c14:

    Anche la parola in sé MEZZOsangue indica sangue di mezzo, quindi a metà, quindi solo un genitore con sangue “puro”.

    Concludo dicendo che in fondo le distinzioni tra sangue sono inutili e che un mago purosangue non è migliore di un mezzosangue o di un nato babbano e viceversa :panda:

    Accetto critiche costruttive e pareri contraddittori al mio ragionamento!

    PS scusate per il topic lungo ma non ho il dono del riassunto  :ehm:

    Anonymous ha risposto 2 anni, 8 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.