GiratempoWeb Community

Parla, condividi la tua passione e connettiti con
una grande community potteriana.

  • Svelare il Futuro – L’Interpretazione dei Sogni

    Posted by Anonymous on Settembre 8, 2017 at 2:27 pm

    STORIA DELL'ONIROMANZIA
    Davanti alla configurazione del proprio destino, l'Uomo ha da sempre assunto un atteggiamento di ambigua valenza: è avido di sapere cosa gli riservi la vita, ma, nello stesso tempo, teme una forma di conoscenza con caratteri di assoluta certezza, perché specie nei presagi negativi risulterebbe immodificabile.
    Quindi sapere è bene, ma sempre mantenendo la possibilità di uno scarto decisionale, che gli permette di mutare a suo favore gli eventi.
    Ecco perché il sogno, con la sua trama intricata, il linguaggio oscuro, allusivo e simbolico, bene si presta ad essere veicolo divinatorio: il suo responso, quando apparentemente chiaro, non avrà mai le caratteristiche di una diagnosi certa.
    Da una parte, ancora, codici onirici si prestano a molteplici possibilità interpretative; dall'altra, il sogno ha il pregio di fornirci un responso sul nostro futuro che sentiamo appartenere solo a noi, strettamente individuale, anche rispetto ad altre forme di presagio.

    L'Oniromanzia è nata migliaia di anni fa e risulta ben presente tra le culture Assiro-Babilonesi. Trova inoltre terreno fertile in Egitto e tra i popoli biblici, dove è il Dio a manifestarsi all'Uomo; stesso discorso vale per i Greci e i Romani.
    E' però nel Medioevo che si inizia a pensare alla duplice funzione dell'Oniromanzia: i sogni possono dunque essere anche didattici, tesi a fornire indicazioni sul nostro agire e devono, a volte, essere interpretati in senso letterale, mentre in altri casi è necessario decodificare la veste allegorica o simbolica.
    Il vero cambiamento di rotta si ha durante il Rinascimento. Magia, astrologia, alchimia, cabala e divinazione divengono un tutt'uno sotto la denominazione di “Corpus Ermeticum”. L'origine della definizione si attribuisce alla figura di Ermete Trismegisto, il “tre volte grandissimo”; figura mistica composta da due delle divinità più importanti del passato (Thot per gli Egizi, dio del sapere mistico, ed Hermes per i Greci, ponte figurato tra gli dei e l'umanità), il quale si riteneva avesse redatto la Tavola Smeraldina, su cui era descritto il processo dell'Opera Alchemica.

    L'Oniromanzia ha attraversato tutti periodi storici, mutando ed evolvendosi, ma conservando intatta la sua aura di mistero. Ad ogni modo, ciò che resta invariato nel tempo è il carattere popolare della tecnica: dopotutto, il sogno è e resterà sempre qualcosa di personale.


    COME INTERPRETARE I SOGNI

    Oltre alle varie simbologie legate ai singoli soggetti presenti nei sogni, vi sono alcune caratteristiche atte a determinare la vera valenza del simbolo stesso. Una fra tutte è il colore: in particolare, il nero indicherebbe un presagio positivo, il bianco invece dolore e sventura.
    Inoltre, è diffusa una serie di simboli particolarmente ricorrenti, come la neve (portatrice di desolazione), il carbone (simbolo di felicità), le pietre preziose (presagio di un prossimo avvenimento doloroso), l'oro (imbroglio o lutto).
    Lo stesso elemento può assumere opposte premonizioni a seconda del colore con cui “appare” al dormiente: frutti, per esempio, come uva e fichi, divengono presagio di gioa o sventura a seconda che siano scuri o chiari.

    Non solo le colorazioni sono interpretate nei sogni in modo opposto alla vita reale: anche il bacio, sinonimo comunemente di amore e affetto, nella dimensione onirica può essere visto come espressione di disprezzo e separazione, a seconda delle tendenze popolari.
    Tali apparentemente “strane” chiavi di lettura potrebbero essere spiegate facendo ricorso a quanto detto, e cioè che il sogno è sempre “mascherato” e assume spesso significati opposti a quelli “dichiarati”.

    Un'altra associazione assai antica è quella che lega il sogno al momento in cui si è verificato. Se, quindi, è mattiniero, sarà di certo portatore di un messaggio veritiero; se notturno, menzognero. Ancora, i giorni della settimana più favorevoli alle premonizioni sono, secondo le credenze, il lunedì, il martedì e il venerdì.

    Particolarmente significativi sono i sogni verificatisi in situazioni “nodali” dell'esistenza, come il matrimonio o una laurea, o qualsiasi evento di rilevante importanza.

    Di seguito, in ordine alfabetico, si troveranno alcuni dei simboli più ricorrenti dei sogni e le loro possibili interpretazioni.

    A

    Abbandono:sensazione percepibile in abbinamento a diverse situazioni complete: si è convinti della propria inutilità, in seguito a un fallimento nella vita sociale o a una delusione amorosa, o a un momento di depressione psico-fisica o a incomprensioni familiari. Alla frustrazione generale è spesso correlata anche la ricerca di isolamento, di solitudine, per una pausa riflessiva.

    Abbaiare: la visualizzazione di un cane che abbaia o la semplice percezione del verso indicano pericolo o menzogna, causati da persone ostili al dormiente, da cui egli deve guardarsi e difendersi.

    Abiti: se il dormiente sogna abiti a tinte sgargianti, l'immagine evidenzia il predominio dell'orgoglio, della vanità e del narcisismo; un vestito bianco è invece simbolo di purezza e candore, e della guarigione da una malattia. Un abito cencioso o malandato indica l'imminenza o la presenza di difficoltà economiche o di una insoddisfazione interiore; se nero, infine, di disgrazia o lutto.

    Abbracciare: è un sogno ricorrente nelle persone introverse, timide o versanti in condizioni di carenza affettiva. Indica bisogno di amore, conforto, amicizia, affetto da parte di altri o più semplicemente di persone di genere opposto, il desiderio di esternare affetto e sentimento.
    Se si vede abbracciare un parente (che magari non si vede da tempo o con il quale si ha litigato), è sinonimo della volontà di riappacificarsi. Abbracciare uno sconosciuto indica insoddisfazione nel proprio rapporto affettivo e la tensione verso nuovi affetti sentimentali.

    Abisso: è sinonimo di incertezze e di timore nei confronti del futuro, legata all'imprevedibilità degli eventi.
    Cadere in un abisso può significare una prossima risoluzione di problemi finanziari o lavorativi, oppure lo scarso desiderio di assumersi responsabilità, sia nel lavoro eia negli affetti. Invece, camminare sull'orlo dell'abisso indica la necessità di un atteggiamento di prudenza e di circospezione nelle prossime situazioni da affrontare.

    Acne: sognare se stessi o altri colpiti da acne è indice di immaturità: il soggetto tende a evitare, pur desiderandoli, eventuali incontri amorosi o è restio a riallacciare una precedente relazione affettiva rivelatasi forse deludente.

    Acciaio: un qualunque oggetto di acciaio o di metallo informe indica decisione e onestà; il toccarlo, percependone la superficie liscia e gelida, significa nutrire per il proprio partner una passione ormai attenuata.

    Acqua: in genere denota purificazione.
    Se il dormiente sogna di nuotare in un lago o in mare, trasparenti e tiepidi, si deduce che voglia sfuggire alle condizioni di stress regredendo allo stato fetale. Se le acque sono agitate, fredde e torbide, denotano malessere. Se il mare è in tumulto può essere simbolo di pericolo o cattive notizie; se è calmo sono buone nuove o i problemi si risolveranno presto.
    Se l'acqua è fresca e chiara indica guarigione; se è calda, malattia o peggioramento delle condizioni. Se è sporca e fangosa può significare salute malferma, problemi finanziari o disonore.

    Acquistare: insoddisfatti della propria vita o incerti sulle scelte da effettuare, si tenta di arricchirsi e ampliarsi o di migliorare la propria condizioni per mezzo di beni materiali: indica quindi un cambiamento di fortuna.

    Addentare: indica irrequietezza, causata da aggressività lungamente repressa; può significare un prossimo atteggiamento violento.
    Essere addentati rappresenta sensi di colpa e sottomissione.

    Aeroplano: indica buona riuscita dei prossimi progetti in ambito affettivo, economico e lavorativo, ma anche la nascita di un nuovo amore.

    Affogare: se si vede se stessi o altri affogare è segno di arrendevolezza e di vittimismo, ed è presagio di disgrazie in ambito affettivo e lavorativo.

    Aggressione: se si sogna di assalire un amico, denota odio o rancore profondi nutriti verso altri, o paura di essere traditi (specie da persone care). L'aggressione verso persone del genere opposto indica invece attrazione.

    Ago: è sempre preannuncio di sventure, delusioni affettive, odio e rancore da parte di altri nei confronti del sognante, di litigi o rotture.

    Albero: indica in genere il desiderio di stabilizzarsi sia in campo affettivo sia lavorativo.
    Le radici rappresentano esperienze e ricordi, sia positivi sia dolorosi; il tronco simboleggia l'individuo; i rami indicano l'intelletto, la fantasia, la spiritualità; i frutti sono il risultato delle azioni del soggetto. Sognare nel dettaglio

    ogni parte dell'albero indica fiducia in se stessi e ottimismo. Salire su un albero simboleggia successo negli affari.
    Un albero disadorno è simbolo di pessimismo; un albero trasportato da acque torbide e impetuose è sinonimo di sopraffazione e di sfiducia nel futuro.
    Il cipresso significa lutto, mentre gli alberi da frutto indicano felicità e fortuna. L'alloro è segno di successo, e l'ulivo di armonia e pace.

    Alfabeto: è di buon auspicio per chi desidera dei figli, ma indica anche la necessità di cambiare lavoro.

    Ali: indica il desiderio di accrescere la propria cultura e aumentare le proprie conoscenze.

    Alluvione: il soggetto è vittima di nevrosi, di un grave conflitto psichico: prelude a prossimi pericoli e sofferenze, specie interiori.

    Alluminio: sognare oggetti in alluminio, come pentole e stoviglie, indica una vita serena e tranquilla.

    Amico: sognare uno o più amici è simbolo di un inconscio bisogno di protezione e rassicurazione affettiva; ridere e scherzare con loro indica la prossima rottura di una relazione.

    Amore: sognare la persona amata è molto difficile da interpretare, perché varia a seconda del contesto.
    Se il soggetto vi corre incontro con lineamenti rilassati, si hanno reali sentimenti; se si è in ambienti oscuri, denota necessità di più attenzioni. Se il contesto è rilassante ma l'altro/a ha lineamenti appena visibili, l'amore sta

    sfumando. Se anche il contesto è lugubre, il rapporto è ormai in crisi.

    Anello: è espressione di vita e dei suoi valori, di desiderio di vivere a lungo con la persona amata.
    Un anello nunziale è però annincui di una prossima rottura relazionale; se viene regalato indica possibile tradimento. Perderlo prelude a discussioni; se è spezzato indica l'inizio di una crisi in un legame. Infine, se è d'oro è di buon auspicio, segno di rinsaldo in amore o in amicizia; se di bronzo o metallo è infausto.

    Animali: se si intravedono animali diversi, ma puliti e sani, è di buon auspicio; se sono neri e ringhianti, portano travagli futuri. Animali di piccole dimensioni indicano che in famiglia vi sono fratelli o genitori dello stesso genere nei confronti dei quali si è gelosi.
    Il cane indica fedeltà della persona amata; il cavallo bianco felicità e ricchezza; gatti che vi sono persone menzognere.
    Uccidere un animale simboleggia la fine delle sofferenze e l'arrivo di buone nuove. Le api simboleggiano prosperità, ma essere punti è sinonimo di sfortuna, e l'esservi inseguiti denota pericolo.

    Arcobaleno: simbolo di serenità affettiva ed economica, nonché di buona salute.

    Argento: è segno di dispiaceri e difficoltà. ma anche di falsità.

    Aria: se fresca e limpida indica risoluzione di gravi problemi, se è carica di foschia è sinonimo di sconforto e cattive notizie.

    Arma: se si è armati si preannunciano liti; se si viene colpiti, si subiranno sventure; se ci si allena all'uso è simbolo di onori e fortune.

    Arrampicarsi: su un albero, sta a significare buona riuscita nei progetti; su un muro invece indica preludio di futuri ostacoli; su una rupe è segno di prossime liti con persone care.

    Automobile: guidarla indica sicurezza e successo negli affari; vederla apparire è sinonimo di novità importanti in arrivo.

    Azzurro: simboleggia dispiaceri o delusioni delle proprie aspettative, ma anche guadagni illeciti; se associato al cielo significa libertà, ma anche spiritualità.

    B

    C

    D

    E

    F

    G

    I

    L

    M

    N

    O

    P

    R

    S

    T

    V

    Anonymous ha risposto 5 anni, 3 mesi fa 0 Mago · 0 Risposte
  • 0 Risposte

Ancora nessuna risposta. Inizi tu?

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.