Harry Potter e il Principe Mezzosangue classificato in PG

Il sitoweb ufficiale della MPAA (Motion Picture Association of America) ha confermato da poche ore nel comunicato numero 136 che Harry Potter e il Principe Mezzosangue prevede un rating di tipo PG. Questo significa che sarà un film meno oscuro, spaventoso e violento del Calice di Fuoco e L’Ordine della Fenice. Come è possibile?

E’ sorprendente che Il Principe abbia ricevuto questa classificazione, nonostante la trama contenga caratteri molto oscuri, con forti scene come gli attacchi a Londra, i morti che escono dal lago, dialoghi focalizzati su un pubblico più maturo, vittime, eccetera. Di solito, la classificazione PG-13 indica che il film contiene materiale non appropriato ai minori di 13 anni, mentre la classificazione PG indica semplicemente che alcuni materiali possono non essere adeguati per i bambini, e quindi viene richiesta la presenza dei genitori.

Già con Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban, Harry Potter e il Calice di Fuoco e Harry Potter e l’Ordine della Fenice i film avevano ricevuto un PG-13, ed ora sembra che Il Principe Mezzosangue sia addirittura meno spaventoso e oscuro dei film precedenti, nonostante tutti gli appassionati sappiano bene che la saga diventa sempre più tenebrosa e seria con l’avanzare dei libri.

Cosa ne pensate?

Grazie a lavanda89 per la segnalazione!

[ad]

Ti potrebbe interessare anche...

J.K. Rowling: “C’è una scintilla di bontà in Draco Malfoy”

Come era stato preannunciato, la Rowling ci ha fatto un altro regalo di Natale, pubblicando su Pottermore un lungo testo dedicato a Draco Malfoy, corredato da alcuni suoi pensieri a riguardo. Il testo è molto interessante, perché raccontandoci tutta la storia di Draco, scopriamo ancora una volta quanto la Rowling abbiamo definito fin dei minimi particolari i risvolti caratteriali dei suoi personaggi.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Certo che le scovano tutte pur di far soldi: un film come questo adatto anche ai poppanti senza la presenza dei genitori è da irresposabili.

  2. no meglio per me,almeno i bimbetti stanno in silenzio per la scena dei baci,nn cm hanno fatti per il quinto ke facevano versi quando harry baciava cho

  3. lavanda, il punto è che dal terzo film i film erano proibiti ai minori di 13 senza essere accompagnati, ora ancor peggio, tutti quanti i bambini possono andare a vederlo con i genitori, senza alcun limite d’età!!

  4. Non sono affatto d’accordo O_O Ma perchè fanno sempre le cose al contrario? Il Principe deve avere questa dose di paura e terrore, è così che è la storia!

  5. nn credo ad una parola scritta nell’annuncio…il film sarà oscuro,come e forse anche di più del 4 e del 5…sn fandonie…come dice ciccio è solo un modo per far soldi!! w Harry!!

  6. Io in verità non sono contenta!!!!!!!!!! Ho 10 anni, quindi dovrei essere strafelice!!!!Solo ke dovrò dare ragione a mia cugina!!!!;P

  7. Ok,.. le opinioni sono diverse.. ma mia figlia di 5 anni.. ha visto Harry Potter 1 (lo scorso anno da un amico.. aveva 4 anni) … e lo ha rivisto 100+ volte.. cosi ho dovuto comprare anche Harry 2-3-4 e 5 e li ha visti e rivisti 1000+ volte.. conosce i testi a memoria.. e sa che le scene “brutte” sono “soltanto” montature cinamatografiche… lei dorme benissimo, é sempre allegra e vivace… e “da grande” sposera Harry Potter….
    OK per le prime volte ho visto i film con lei.. ma adesso li guarda da sola… menomale… perche anch’i ormai conosco i testi quasi a memeria….
    Le ho promesso … appena esce… di andare subito a vedere Harry 6… lei da sola ha scoperto che uscira in luglio… misteri di una bambina appassionata di Harry a 5 anni!!

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.