EA Bright light utilizza la tecnica “FACS”

Sul sito ufficiale della casa produttrice del Videogame di Harry Potter e i Doni della Morte è comparso un nuovo articolo che parla dell’ utilizzo della tecnica FACS (The Facial Action Coding System).
Questa particolare tecnica consenti agli sviluppatori di dare un espressività ai personaggi quasi reale, questo a dimostrazione che agli studios EA hanno a cuore la reazione dei Fans nel vedere i loro beniamini ancora più realistici, sembra quasi di avere gli attori nel videogame ne avete un esempio con questa immagine di Bellatrix:

Fonte:EA bright light

Morgana

Ti potrebbe interessare anche...

J.K. Rowling: “C’è una scintilla di bontà in Draco Malfoy”

Come era stato preannunciato, la Rowling ci ha fatto un altro regalo di Natale, pubblicando su Pottermore un lungo testo dedicato a Draco Malfoy, corredato da alcuni suoi pensieri a riguardo. Il testo è molto interessante, perché raccontandoci tutta la storia di Draco, scopriamo ancora una volta quanto la Rowling abbiamo definito fin dei minimi particolari i risvolti caratteriali dei suoi personaggi.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.