J.K. Rowling parla del futuro di Harry nella saga

Melissa Anelli, direttrice dl popolare sito inglese The Leaky Cauldron, e autrice di un nuovo saggio sulla saga di Harry Potter, Harry, a History – che prevede un’esclusiva prefazione dell’autrice J.K. Rowling -, ha rilasciato un nuovo estratto dal suo libro che parla del destino di Harry nell’ultimo libro, Harry Potter e i Doni della Morte.

Nell’estratto, è direttamente J.K. Rowling a parlare:

Ho sempre pensato che il messaggio fondamentale dei libri fosse che l’amore è la cosa più forte e potente al mondo. Sono stati i veterani della guerra mondiale, i modelli sui quali ho basato il personaggio di Harry, veterani che hanno visto situazioni orrende e che, ritornando alla vita di sempre, hanno dovuto ricostruire tutto dal principio, prendersi cura della famiglia ed essere prima di tutto dei padri, compito difficile in tempi così duri. 

Sentivo che avrei tradito Harry se non gli avessi permesso di fare tutto ciò. Credo sia una situazione molto eroica: ritornare a casa senza quel senso di pericolo e oppressione che ha sempre avuto, dimostrarsi  forte mentalmente e fisicamente al ritorno dalla guerra, dare inizio ad una nuova generazione basata su valori che si spera non daranno occasione di un’ulteriore guerra.

Ti potrebbe interessare anche...

J.K. Rowling: “C’è una scintilla di bontà in Draco Malfoy”

Come era stato preannunciato, la Rowling ci ha fatto un altro regalo di Natale, pubblicando su Pottermore un lungo testo dedicato a Draco Malfoy, corredato da alcuni suoi pensieri a riguardo. Il testo è molto interessante, perché raccontandoci tutta la storia di Draco, scopriamo ancora una volta quanto la Rowling abbiamo definito fin dei minimi particolari i risvolti caratteriali dei suoi personaggi.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. io ho letto tutti i libri di harry potter( tranne il 4, che fra poco leggerò), e sn rimasta molto colpita del 7 libro, xkè in questo c’è racchiusa una vera e propria guerra, tante perdite di persona care…davvero cose orribile. però poi alla fine di tutto questo harry con il suo coraggio nell’andare nelle braccia della morte pur di salvare tante persone innocenti, raggiunge la felicità. costruisce una famiglia cn ginny e crea tre figli:James,Albus Severus e Lily. e dopo 19 anni, cm narrano gli ultimi righi del libro, la cicatrice nn portava + torture e la guerra era finalmente finita.(anche se mi sn soprannominata Ramoso, sn Fiorella)

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.