La EA Games conferma la tecnologia ‘Kinect’ nel videogioco dei Doni della Morte

Già da tempo si vociferava della possibilità di includere nel prossimo videogioco della serie di Harry Potter, Harry Potter e i Doni della Morte, la nuova tecnologia Kinect, che apre nuove frontiere di divertimento per una nuova e straordinaria esperienza di gioco, dando la possibilità di giocare con tutto il corpo. Si possono utilizzare le braccia, le gambe, i piedi e le mani: non ci sono controlli, solo il corpo del giocatore.

Ieri, la casa distributrice EA Games ha confermato durante l’evento Gamescom in Germania, che questa nuova tecnologia sarà disponibile per il videogioco in versione console per Xbox 360. Gli attori James ed Oliver Phelps (Fred e George Weasley) hanno già provato la tecnologia Kinect, come potete vedere qui.
Inoltre, la EA ha rilasciato nuove immagini sulla sua pagina facebook.

[ad]

Fonte: Facebook, BlogHogwarts.

Ti potrebbe interessare anche...

J.K. Rowling: “C’è una scintilla di bontà in Draco Malfoy”

Come era stato preannunciato, la Rowling ci ha fatto un altro regalo di Natale, pubblicando su Pottermore un lungo testo dedicato a Draco Malfoy, corredato da alcuni suoi pensieri a riguardo. Il testo è molto interessante, perché raccontandoci tutta la storia di Draco, scopriamo ancora una volta quanto la Rowling abbiamo definito fin dei minimi particolari i risvolti caratteriali dei suoi personaggi.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Scusate ma sapete se basta avere l’xbox normale (ho l’elite) o bisognerà avere una nuova console o comunque qualche nuovo aggeggio??

  2. SIIIIIIII IL MIO AMICO COMPRA IL PROJECT NATAL COSì POTRò GIOCARCI MA VIENIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!

Ti sei perso?

Forse ti occorre una mappa!



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!
Accedi o registrati per visualizzare la Mappa del Malandrino.